Coppe Europee Volley maschile: 4 vittorie su 5 per le italiane

Perugia è qualificata ai quarti di Cev Cup, Verona agli ottavi di Challenge Cup.

Risultati Champions League volley 2015 del 16 dicembre

Quattro vittorie su cinque partite per le squadre italiane di pallavolo maschile che oggi sono state impegnate (tutte in contemporanea) nelle Coppe Europee. E grazie ai risultati di oggi possiamo dire di avere già due squadre sicuramente ai Playoff 12 di Champions League, ossia la Cucine Lube Civitanova e la DHL Modena, e anche l’altra in dirittura d’arrivo, ossia la Diatec Trentino, che pur avendo perso stasera in Francia, è comunque a +2 sugli inseguitori. Ottimi i risultati cha arrivano dalle altre Coppe con la Sir Safety-Sicoma Perugia qualificata ai quarti di Cev Cup e la Calzedonia Verona che continua il suo cammino volando agli ottavi di Challenge Cup.

Cominciamo dalla Champions League. DHL Modena è andata in Serbia dove ha affrontato il Vojvodina NS Seme Novi Sad, già sconfitto per 3-0 all’andata al PalaPanini due settimane fa. Ebbene, nonostante stasera i ragazzi di Angelo Lorenzetti fossero nel campo avversario, il risultato non è cambiato, hanno vinto di nuovo in tre set dominando in lungo e in largo, arrivando quasi a umiliare i serbi nel terzo set. I canarini restano dunque alla guida della Pool F a punteggio pieno e sono ai Playoff 12. L’altra partita del girone tra i polacchi del Lotos Trefl Gdansk, che sono secondi con 6 punti, e gli sloveni dell’ACH Volley Ljubljana (ultimi con 0 vittorie e 0 punti), si gioca domani.

Stessa sorte per la Cucine Lube Civitanova che oggi ha giocato in casa contro gli slovacchi del Dukla Liberec: proprio come all’andata la partita è finita in tre set a favore della squadra italiana e anche i ragazzi di Chicco Blengini guidano il proprio girone, la Pool E, a punteggio pieno. Gli inseguitori, i polacchi del PGE Skra Belchatow, sono a -3 punti, mentre Knack Roeselare e Dukla Liberec non hanno più speranze di qualificarsi ai Playoff.

L’unica sconfitta della giornata è quella rimediata dalla Diatec Trentino in casa del Tours VB. I campioni d’Italia sono riusciti a vincere il primo set abbastanza agevolmente, ma hanno ceduto il secondo per 25-21 e il terzo ai vantaggi (27-24), hanno pareggiato conquistando il quarto, ma hanno poi perso nettamente il tie-break. Trento ha ancora 2 punti di vantaggio sui francesi nella classifica della Pool C e la strada spianata verso la qualificazione ai Playoff 12.

In Cev Cup va avanti senza alcun problema la Sir Safety-Sicoma Perugia che partiva dal successo per 3-0 ottenuto in casa del Mirad Presov, squadra che oggi ha battuto nuovamente in tre set guadagnando così la qualificazione ai quarti di finale dove giocherà contro i tedeschi dell’SWD powervolleys Düren che hanno eliminato un po’ a sorpresa i cechi del Jihostroj Ceske Budejovice.

Anche in Challenge Cup continuiamo ad avere in corsa una squadra italiana: è la Calzedonia Verona che, sia all’andata in trasferta sia al ritorno in casa, ha battuto per 3-0 gli olandesi del Landstede Zwolle e accede ora agli ottavi di finale contro i turchi del Galatasaray HDI Istanbul che hanno fatto fuori con facilità i danesi del Gentofte Volley.

Ora le Coppe Europee vanno in pausa fino al 19 gennaio per lasciare spazio al torneo di qualificazione olimpica che si svolgerà in Germania subito dopo le feste natalizie. L’Italia, fortunatamente, non vi partecipa perché si è già qualificata a Rio 2016 grazie al secondo posto alla World Cup.

Champions League volley maschile: 4a giornata


POOL C

Tours VB - Trentino Diatec 3-2 (18-25, 25-21, 27-25, 22-25, 15-10)

Classifica: Trentino Diatec 10 (3 vittorie e 1 sconfitta); Tours VB 8 (3 vittorie e 1 sconfitta); Noliko Maaseik 3 (1 vittoria e 3 sconfitte); Paok Thessaloniki 3 (1 vittoria e 3 sconfitte)

POOL E
Cucine Lube Civitanova - Dukla Liberec 3-0 (25-20, 25-23, 25-20)
Questa partita si potrà vedere domani in differita tv alle ore 22:00 su Fox Sports HD (canale 204 del decoder Sky) - Commento di Stefano Locatelli

Classifica: Cucine Lube Civitanova 12 (4 vittorie e 0 sconfitte); PGE Skra Belchatow 9 (3 vittorie e 1 sconfitta); Knack Roeselare 3 (1 vittoria e 3 sconfitte); Dukla Liberec 0 (0 vittorie e 4 sconfitte)

POOL F
Vojvodina NS Seme Novi Sad - DHL Modena 0-3 (21-25, 22-25, 14-25)

Classifica: DHL Modena 12 (4 vittorie e 0 sconfitte); Lotos Trefl Gdansk 6 (2 vittorie e 1 sconfitta); Vojvodina NS Seme Novi Sad 3 (1 vittoria e 3 sconfitte); ACH Volley Ljubljana 0 (0 vittorie e 3 sconfitte)

Cev Cup: ottavi di finale


Andata

(giocata il 1° dicembre 2015)
Mirad PU Presov - Sir Safety Perugia 0-3 (21-25, 15-25, 17-25)

Ritorno (giocato il 16 dicembre 2015)
Sir Safety-Sicoma Perugia - Mirad PU Presov 3-0 (25-12, 25-16, 25-16)

Challenge Cup: sedicesimi di finale


Andata

(giocata il 2 dicembre 2015)
Landstede Zwolle - Calzedonia Verona 0-3 (21-25, 10-25, 18-25)

Ritorno (giocato il 16 dicembre 2015)
Calzedonia Verona - Landstede Zwolle 3-0 (25-22, 25-21, 25-22)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail