Nazionale volley femminile: le 14 convocate di Bonitta per la qualificazione olimpica

#RoadToRio: il Torneo di Qualificazione Olimpica si disputa ad Ankara dal 4 al 9 gennaio 2016.

Le ragazze della nazionale italiana di pallavolo femminile avranno delle vacanze veramente brevi, anzi, a dire il vero non si possono nemmeno definire tale, semplicemente potranno trascorrere il Natale con la famiglia e poi dovranno andare in ritiro, la sera stessa del 25 dicembre, e resteranno insieme fino alla fine del Torneo di Qualificazione Olimpica che si svolgerà ad Ankara dal 4 al 9 gennaio 2016.

Considerato che le giocatrici del campionato italiano domani sera saranno impegnate nell'ultima giornata di andata della Regular Season, la pausa per loro sarà solo nei giorni del 23 e 24 e mezza giornata del 25, poi la sera del giorno di Natale sono attese al Centro Pavesi di Milano per cominciare il ritiro, da lì il 27 partiranno per Schwerin, in Germania, dove effettueranno uno stage con la nazionale tedesca, infine il 2 gennaio partiranno per Ankara.

Nella scelta delle 14 atlete da portare in Turchia il ct Marco Bonitta ha attinto soprattutto al Club Italia, che ha avuto la possibilità di seguire ogni giorno per tutta questa prima parte della stagione andando qualche volta anche in panchina, e ai campionati esteri.

Per la regia si affida a Francesca Ferretti, palleggiatrice della Liu-Jo Modena che è stata spesso titolare anche ai Mondiali 2014, mentre la scorsa estate non ha fatto parte della nazionale che ha disputato gli Europei. Accanto a lei ci sarà la giovane Alessia Orro del Club Italia. Come opposti la scelta è ricaduta su Nadia Centoni del Galatasaray e Valentina Diouf, compagna di squadra di Ferretti tutto l'anno.

Per quanto riguarda i centrali Bonitta ha confermato la coppia dell'Igor Gorgonzola Novara formata da Cristina Chirichella e Martina Guiggi, che hanno disputato insieme anche gli Europei, e come riserva ha scelto Anna Danesi del Club Italia. Il reparto dei martelli è composto da Lucia Bosetti del Fenerbahce, Antonella Del Core della Dinamo Kazan, Alessia Gennari della Foppapedretti Bergamo e le due giovani del Club Italia Paola Egonu e Anastasia Guerra. Infine i liberi sono Monica De Gennaro dell'Imoco Conegliano e Stefania Sansonna dell'Igor Novara.

Questa la spiegazione di Marco Bonitta:

"Sono delle convocazioni dettate da considerazioni di vario genere: fisiche, tecniche e disponibilità totale, tenendo presenti le caratteristiche delle atlete, per affrontare una preparazione da fare nel poco tempo a che abbiamo disposizione"

Il ct ha anche spiegato perché mancano due senatrici importanti come Leo Lo Bianco e Francesca Piccinini:

"Eleonora Lo Bianco non ha rinunciato la nazionale, ma ha fatto una dolorosa e responsabile scelta. Lei per quello che ha fatto per la maglia azzurra è una atleta ed una persona da rispettare. Francesca Piccinini in questo momento non sta bene. Sono dispiaciuto di dover rinunciare anche a lei"

Le azzurre per il Torneo di Qualificazione Olimpica di Ankara


Alzatrici

: Francesca Ferretti (Liu Jo Modena) ed Alessia Orro (Club Italia)
Opposti: Nadia Centoni (Galatasaray Istanbul) e Valentina Diouf (Liu Jo Modena)
Centrali: Cristina Chirichella (Igor Novara), Anna Danesi (Club Italia) e Martina Guiggi (Igor Novara)
Martelli: Lucia Bosetti (Fenerbahce Istanbul), Antonella Del Core (Dinamo Kazan), Paola Egonu (Club Italia), Anastasia Guerra (Club Italia), Alessia Gennari (Foppapedretti Bergamo)
Liberi: Monica De Gennaro (Imoco Conegliano) e Stefania Sansonna (Igor Novara)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail