Javier Fernandez, Miki Ando, Marchei-Hotarek a Roma | Video

Le stelle del pattinaggio a Roma con i giovani pattinatori.

Su una pista romana si sono fatti vedere in questi giorni i super-campioni del pattinaggio su ghiaccio. Stelle come Javier Fernández, lo spagnolo tre volte campione d'Europa consecutivamente e campione del mondo in carica, la giapponese Miki Ando, due volte campionessa del mondo e storica rivale di Carolina Kostner, e gli azzurri Valentina Marchei e Ondrej Hotarek si sono allenati su una pista della Capitale e si sono messi a disposizione di giovani pattinatori facendo vedere i loro elementi migliori.

Marchei e Hotarek gareggiano insieme da due stagioni dopo che lei ha deciso di abbandonare il pattinaggio in singolo per dedicarsi all'artistico in coppia e lui si è professionalmente separato da Stefania Berton, con la quale ha segnato la storia di questa disciplina arrivando al bronzo agli Europei di Zagabria 2013, medaglia mai vinta prima dall'Italia, e poi il successo a Skate Canada 2013. Quest'anno Ondrej è convolato a nozze con Anna Cappellini, campionessa d'Europa e del Mondo in coppia con Luca Lanotte nella danza su ghiaccio. I due azzurri non nascondono che il loro obiettivo è quello di arrivare alle Olimpiadi tra tre anni e dunque il loro è un progetto di lungo corso. Valentina infatti dice:

"L'obiettivo finale sono le Olimpiadi, stiamo costruendo una cosa che ci piace talmente tanto che ci fa gola pensare a quello che faremo tra due anni, per cui è tutto un percorso, l'importante è non farsi prendere troppo dalle aspettative e non averne troppe su di noi, e continuare a divertirci"

Miki Ando da due anni non compete più, ma continua a esibirsi in tutto il mondo, trovandosi in Italia ha ovviamente parlato di Carolina Kostner con cui è stata rivale storica per tutta la carriera, ma anche amica:

"Sono cresciuta con Carolina Kostner, abbiamo iniziato insieme fin da primo Gran Prix Junior, nel 2001-2002 mi pare, abbiamo gareggiato fin da subito insieme e siamo amiche"

A proposito della campionessa italiana, Miki Ando ha anche commentato la sua particolare situazione per il coinvolgimento nel caso di doping dell'ex fidanzato Alex Schwazer che l'ha costretta a uno stop dalle gare a causa di una squalifica comminatagli perché ritenuta colpevole di averlo aiutato a evitare un controllo. La giapponese ha detto:

"Non spetta a me giudicare questa vicenda, ma credo che Carolina abbia passato proprio un brutto momento, quando la vedete, negli spettacoli, davanti al pubblico non traspare mai che ha passato un periodo difficile, lei si preoccupa di fare il suo lavoro, di pattinare e questo è bello, è davvero una grande professionista"

e sulla possibilità che Carolina torni a gareggiare nel 2016 ha aggiunto:

"Ora le cose si stanno mettendo bene, potrà presto tornare alle gare non conosco bene i dettagli di questa storia, ma sono contenta per lei che si stia risolvendo, quello che posso dire è che lei è sempre stata sorridente e carina con tutti, e non deve essere stato facile mascherare quello che aveva dentro. È una grande, la rispetto e la stimo davvero"

Javier Fernández è invece ancora lontano dal ritiro e per qualche anno continuerà a competere ad altissimi livelli, ma ha già un'idea di cosa potrebbe fare una volta che lascerà le gare:

"Credo sia giusto e importante pattinare con i bambini, dare l'esempio, aiutarli, mi piace farlo e vorrei intraprendere la strada dell'insegnamento, non so quando e dove, ma sogno di crescere dei bambini e di portarli a diventare campioni, piano piano"

Intanto, per ora, il suo obiettivo è battere di nuovo il campione olimpico Yuzuru Hanyu (come ha fatto l'anno scorso ai Mondiali) e per questo sta preparando un programma lungo con due tripli axel. In patria quest'anno ha vinto il sesto titolo spagnolo con due quadrupli nel programma corto.

Nei video che vi proponiamo potete vedere le interviste realizzate dalla collega di Aska News Lucilla Andrich.

Javier Fernandez

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail