Atp Miami 2016 | Risultati 23 marzo | Del Potro al secondo turno, Bolelli ko

atp-miami-2016-del-potro.jpg

Atp Miami 2016. I risultati di mercoledì 23 marzo con le 16 partite di primo turno della giornata inaugurale del torneo.

03.10: JM Del Potro vince il derby argentino con Pella, 6-0; 7-6 e accede all'atteso secondo turno con Federer di venerdì. Solida prestazione di Delpo che domina il primo parziale e non concede nulla al servizio nel secondo, nel quale Pella sventa un match point sotto 5-4; 30-40 per poi cedere 7-4 al tie break.

01.15: Simone Bolelli sconfitto da Taylor Fritz, 6-4; 6-2. Prima vittoria per il giovane americano in un Masters. Non ha concesso nulla, Fritz all'azzurro. Primo set deciso dal break ottenuto nel game inaugurale dell'incontro e conservato fino al 6-4. Nel secondo, Bolelli tiene fino al 2-2 poi 4 game di fila regalano a Fritz la qualificazione al secondo turno con Ferrer. Simone continuerà l'Atp di Miami in doppio in coppia con Seppi. Domani, la coppia azzurra esordirà con Nadal.Verdasco.

taylor-fritz-atp-miami-2016.jpg

18.10: Verdasco si impone contro Muller 7-6; 6-3 in uno dei match più interessanti di giornata. Primo set senza sussulti e dominato dai servizi fino al tie break incamerato dallo spagnolo 7-2. Nel secondo, Fernando sventa 5 break point nei primi due game in battuta, strappa la battuta a Muller alla prima occasione utile sul 2-2, consolida il vantaggio e chiude con un altro break. Al secondo turno c'è Chardy.

19.00: Sarà Kyle Edmund il primo avversario di Djokovic nel torneo. Il giovane britannico batte Vesely, 8-6 al tie break del terzo set dopo non aver concretizzato un match point in vantaggio 5-4.

18.10: Alexander Zverev passa al secondo turno con un doppio 7-6 rifilato alla wild card americana Mmoh, n°370 Atp. Partita non bella quella del giovane tedesco che, nel secondo parziale, ha dovuto rimontare da 0-3 con doppio break di svantaggio. L'aggancio sul 4-4. I due tie break si sono conclusi rispettivamente 7-3; 7-4. Venerdì Zverev tornerà in campo con un altro americano, Johnson.

alexander-zverev-atp-miami-2016.jpg

Atp Miami 2016 | Risultati del 23 marzo

Zverev

b. Mmoh 7-6; 7-6(4)
Verdasco b. Muller
Del Potro b. Pella 6-0; 7-6(4)
Pospisil b. Schwartzman 2-6; 6-3; 7-6(4)

Fritz b. Bolelli 6-4; 6-2
Monaco b. Dodig 3-6; 6-3; 5-0 ritiro
Groth b. Estrella Burgos 6-3; 6-2
Pouille b. Gabashvili 7-5; 6-3

Youzhny b. Gulbis 6-4; 6-2
Ram b. Donskoy 7-5; 7-6
Cervantes b. Rublev 6-4; 6-2
Granollers b. Fratangelo 6-3; 7-5

Edmund b. Vesely 6-4; 5-7; 7-6(6)
Nishioka b. Donaldson 6-3; 6-4
Ramos b. A.Gonzalez 5-7; 6-2; 7-6(3)
Lajovic b. Novikov 6-1; 7-6

Atp Miami 2016 | Programma mercoledì 23 marzo

Atp Miami 2016. Oggi, mercoledì 23 marzo, la prima giornata del Masters della Florida con 16 partite di primo turno, tutti della parte alta del tabellone. Non sono previsti match di cartello, come da consuetudine nello schedule iniziale del torneo americano che si disputa con una programmazione spalmata su dieci giorni.

Orari più "umani" rispetto a Indian Wells. Sul Centrale, si inizia alle 16, con Alexander Zverev opposto alla wild card americana Michael Mmoh, n°370 Atp. Il giovane talento tedesco deve provare a confermarsi dopo gli ottavi di finale raggiunti a IW e persi contro Nadal con il rimpianto di un match fallito (una facile volée a campo aperto) che ancora grida vendetta. Dovesse qualificarsi, Zverev affronterà l'americano Johnson, n°31 del seeding.

A seguire, sempre sul Centrale, uno dei match più interessanti di giornata, quello tra Verdasco e Muller che mette in palio il secondo turno con Chardy. Questi tre tennisti sono inseriti nel potenziale terzo turno di Federer, il quale conoscerà il suo primo avversario stanotte al termine del derby argentino tra Del Potro, entrato in tabellone grazie a una wild card e il connazionale Guido Pella.

atp-miami-2016-23-marzo.jpg

In campo anche Simone Bolelli. L'azzurro, al rientro dopo la Davis, deve fronteggiare l'esuberanza di Taylor Fritz, promessa del tennis americano, proveniente dalle qualificazioni. Per Simone un impegno nient'affatto facile ma, indubbiamente, alla portata. Dovesse passare, ad attenderlo c'è Ferrer.

Il confronto tra Kyle Edmund e Jiri Vesely, previsto sul Grandstand alle 16, decreterà l'avversario al secondo turno del campione in carica Novak Djokovic, arrivato ieri a Miami e pronto a prendersi il quinto titolo in carriera a Florida e a centrare l'eventuale terzo bis con Indian Wells.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO