Giro d'Italia 2016: Marcel Kittel ha vinto la 3a tappa. Sua anche la Maglia Rosa

La 3a tappa del Giro d'Italia 2016 da Nijmegen a Arnhem

17:45 - Qui tutte le classifiche aggiornate:

Classifica Generale della Maglia Rosa
Classifica a Punti della Maglia Rossa
Classifica Scalatori della Maglia Azzurra
Classifica Giovani della Maglia Bianca

17:08 - Questo l'ordine d'arrivo di oggi:

schermata-2016-05-08-alle-17-50-11.jpg

  • 17:06

    Anche oggi Kittel ha fatto il vuoto. Secondo posto per Elia Viviani e terzo per Giacomo Nizzolo.

  • 17:03

    Ancora una vittoria netta per Marcel Kittel! Il tedesco è la nuova Maglia Rosa!

  • 17:02

    Ultimo km!

  • 17:01

    1,8km al traguardo. Ripreso Van Zyl. Ci sarà la volata.

  • 16:59

    2,5km al traguardo. 10" per Van Zyl, che comunque verrà premiato come corridore più combattivo di giornata.

  • 16:58

    3,5km al traguardo. C'è di nuovo la Etixx-Quick Step a tirare il gruppo. Solo 19" per Van Zyl.

  • 16:57

    5km al traguardo. Il gruppo ha 49" di ritardo da Van Zyl. Se le squadre dei volocisti non trovano un accordo il fuggitivo potrebbe anche farcela.

  • 16:55

    Caduti due Giant-Alpecin in fondo al gruppo.

  • 16:55

    Ripresi dal gruppo Tjallingii, Berlato e Amezqueta Moreno. 37" per Van Zyl a 6,5km dal traguardo.

  • 16:52

    8,5km al traguardo. 55" per Van Zyl. Il gruppo ha rallentato perché nessuna squadra vuole spendere energie pagando dazio nella volata.

  • 16:50

    10km al traguardo. 50" per Van Zyl.

  • 16:48

    Scatto secco di Johann Van Zyl (DDD) che ha lasciato sul posto Maarten Tjallingii (LNL), Giacomo Berlato (NIP) e Julen Amezqueta Moreno (SOU)

  • 16:45

    1'18" il distacco del gruppo a 13,5km dal traguardo.

  • 16:44

    14km al traguardo: iniziato l'ultimo giro del circuito cittadino per i fuggitivi.

  • 16:43

    15km al traguardo: 1'44" per i battistrada.

  • 16:43

    Il gruppo sta viaggiando ad oltre 60km/h e si è frazionato. Gli uomini della Etixx-Quick Step stanno spendendo molto e potrebbero non avere le energie necessarie a supportare poi Kittel in volata.

  • 16:40

    Grande lavoro dei 4 fuggitivi. La Etixx-Quick Step ha messo tutto il gruppo in fila indiana, ma però ora i battistrada hanno ancora un buon margine da gestire.

  • 16:39

    18.5km al traguardo. Ancora 2'02" di vantaggio per Maarten Tjallingii (LNL) Johann Van Zyl (DDD), Giacomo Berlato (NIP) e Julen Amezqueta Moreno (SOU).

  • 16:34

    22km al traguardo. 2'31" il vantaggio dei battistrada.

  • 16:33

    La Etixx-Quick Step si è portata in testa al gruppo per cercare di non far scappare via i 4 fuggitivi. La formazione belga vuole conquistare tappa e Maglia Rosa con Marcel Kittel.

  • 16:28

    26km al traguardo. 2'26" il vantaggio dei battistrada.

  • 16:22

    2'08" il vantaggio dei 4 fuggitivi: Maarten Tjallingii (LNL) Johann Van Zyl (DDD), Giacomo Berlato (NIP) e Julen Amezqueta Moreno (SOU).

  • 16:21

    31km al traguardo. I corridori stanno per arrivare sulle strade di Arnhem dove percorreranno due volte un circuito cittadino di 14km.

  • 16:13

    38km al traguardo. 1'50" il vantaggio dei battistrada, che continuano a collaborare sperando nell'impresa.

  • 16:04

    45km al traguardo. Gruppo in fila indiana in questa strada alberata. 2'11" il ritardo dai battistrada.

  • 15:55

    52km al traguardo. Il vantaggio dei battistrada è sceso a 2'13".

  • 15:54

    C'è stata la volata al GPM di Posbank. Tjallingii è transitato per primo battendo Amezqueta Moreno e Berlato. Grazie a questi 3 punti il corridore olandese è il nuovo leader della classifica scalatori

  • 15:51

    I battistrada stanno affrontando la salita dell'unico GPM di oggi: Posbank (2,2 km al 2,9%, 12% max).

  • 15:50

    Fabian Cancellara, ancora alle prese con i postumi di un'influenza intestinale, continua a pedalare in coda al gruppo.

  • 15:44

    Si è ricompattato il gruppo della Maglia Rosa.

  • 15:42

    61km al traguardo. 4 battistrada al comando: Maarten Tjallingii (LNL) Johann Van Zyl (DDD), Giacomo Berlato (NIP) e Julen Amezqueta Moreno (SOU). A 2'51" il gruppo della Maglia Rosa e a 3'24" un secondo gruppo di corridori. Tra gli attardati c'è anche Amador (Movistar).

  • 15:40

    I corridori attardati non riescono a riportarsi sul gruppo della Maglia Rosa.

  • 15:39

    Ancora una volta non c'è stata volata al TV. Sempre primo Tjallingii e secondo Berlato.

  • 15:36

    Ancora una caduta causata da un restringimento della carreggiata.

  • 15:34

    66km al traguardo. È sceso a 3'39" il vantaggio dei 4 battistrada.

  • 15:33

    C'è stata anche una caduta a causa di un restringimento della strada.

  • 15:32

    Si è spezzato il gruppo a causa del vento. Ci sono una 50ina di corridori attardati.

  • 15:28

    72km al traguardo. I battistrada hanno ora 4'36" di vantaggio.

  • 15:16

    I 4 battistrada stanno collaborando e continuano ad avere un vantaggio di 5'33" sul gruppo ad 80km dal traguardo.

  • 15:14

    Atmosfera tranquilla in gruppo.

  • 15:07

    88km al traguardo. I battistrada hanno 5'35" di vantaggio sul gruppo.

  • 15:06

    Al primo TV di giornata è stato Maarten Tjallingii (Team LottoNL - Jumbo) a transitare per primo. Secondo Giacomo Berlato (Nippo - Vini Fantini).

  • 14:58

    Ufficiale il ritiro di Jean-Christophe Peraud.

  • 14:57

    Brutta caduta per il francese Jean-Christophe Peraud (AG2R La Mondiale) che ha sbattuto il viso a terra. Il francese è salito - con le sue gambe - sull'ambulanza e probabilmente si ritirerà.

  • 14:54

    Tjallingii e Berlato sono protagonisti della fuga per il secondo giorno consecutivo.

  • 14:52

    101km al traguardo. Ci sono 4 corridori in fuga: Maarten Tjallingii (LNL) Johann Van Zyl (DDD), Giacomo Berlato (NIP) e Julen Amezqueta Moreno (SOU). Il loro vantaggio sul gruppo è di 5'15".

14:48 - A breve il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Giro d'Italia 2016 | Presentazione 3a tappa

Oggi si correrà la terza ed ultima tappa in terra olandese prima della Catanzaro-Praia a Mare di martedì prossimo. Ieri si è svolta la frazione da Arnhem a Nijmegen ed oggi i corridori faranno la strada in senso contrario partendo da Nijmegen per arrivare a Arnhem. Il percorso è naturalmente diverso, ma la tappa sarà concettualmente molto simile a quella di ieri. Anche questa terza frazione è stata infatti pensata per i velocisti ed anche in questo caso ci sarà un unico GPM di quarta categoria a rompere la monotonia a 53km dal traguardo: la salita di Posbank (2,2 km al 2,9%, 12% max).

Nella tappa di ieri ha trionfato il tedesco Marcel Kittel disintegrando gli altri velocisti con una progressione a 250 metri dal traguardo alla quale nessuno è riuscito a replicare. Il corridore della Etixx-QuickStep ha vinto in una tale scioltezza che sembra scontato pensare che possa mettere a segno una doppietta prima di arrivare sulle strade italiane. Kittel è al momento terzo in classifica generale alle spalle di Tom Dumoulin (Giant-Alpecin) e Primož Roglič (Team LottoNL - Jumbo) che hanno solo un secondo di vantaggio.

Se Kittel dovesse vincere anche sul traguardo di Arnhem si porterebbe dunque anche in testa alla classifica generale in virtù dell'abbuono di 10" in palio. Anche in caso di secondo o terzo posto sono previsti rispettivamente 6 e 4 secondi di abbuono che gli consentirebbero comunque di ripartire da Catanzaro indossando la Maglia Rosa. L'unico rivale credibile di Kittel per la vittoria di tappa è - almeno sulla carta - il connazionale André Greipel (Lotto Soudal) che ieri non è stato assistito a dovere dalla sua squadra nei chilometri finali venendo così tagliato fuori dalla lotta.

Alle spalle dei tedeschi ci sono diversi corridori potenzialmente in grado di centrare un piazzamento come ad esempio Arnaud Démare (FDJ) e Caleb Ewan (Orica GreenEDGE), ma anche come Sacha Modolo (Lampre-Merida), Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo), Elia Viviani (Sky) e Kristian Sbaragli (Dimension Data).

La nostra diretta inizierà a partire dalle ore 14:45.

Giro d’Italia 2016 | altimetria e mappa 3a tappa

  • shares
  • Mail