Giro d'Italia 2016: André Greipel ha vinto la 12a tappa a Bibione. Jungels sempre in Rosa

La diretta della 12a tappa del Giro d'Italia 2016 da Noale a Bibione. Cronaca in tempo reale

18:10 - Qui tutte le classifiche aggiornate:

Classifica Generale della Maglia Rosa
Classifica a Punti della Maglia Rossa
Classifica Scalatori della Maglia Azzurra
Classifica Giovani della Maglia Bianca

15:10 - Questo l'ordine d'arrivo:

schermata-2016-05-19-alle-17-23-47.jpg

  • 17:21

    Secondo posto per Caleb Ewan e terzo per Giacomo Nizzolo. Il tedesco ha disintegrato la concorrenza.

  • 17:19

    Terza vittoria al Giro per André Greipel!

  • 17:18

    Anche la Lampre-Merida si fa vedere davanti nel momento decisivo.

  • 17:17

    Ultimo km!

  • 17:16

    Anche Ewan Caleb dell’Orica GreenEdge è ben posizionato.

  • 17:16

    Anche la Lotto NL-Jumbo sta cercando di portare nelle prime posizioni Moreno Hofland.

  • 17:15

    Tutti i rivali di Greipel stanno lottando per mettersi nella sua scia.

  • 17:14

    4km al traguardo. Sempre Lotto-Soudal a guidare il gruppo.

  • 17:11

    7km al traguardo. Gruppo allungato e sfilacciato.

  • 17:09

    8km al traguardo: inizia il secondo ed ultimo giro del circuito di Bibione. Da adesso in poi, in caso di forature e cadute, verranno neutralizzati i distacchi.

  • 17:06

    11km al traguardo. Gruppo sempre compatto che viaggia ad alta velocità

  • 17:03

    Orica GreenEdge, Lotto-Soudal e Trek-Segafredo nelle prime posizioni.

  • 17:01

    16km al traguardo. Primo passaggio sulla linea del traguardo.

  • 16:58

    La Lotto-Soudal sta conducendo il gruppo preparando la volata di André Greipel. Per il tedesco questa sarà l'ultima tappa al Giro d'Italia avendo già annunciato il ritiro dalla corsa per iniziare a preparare i prossimi impegni.

  • 16:54

    22km al traguardo. Ripresi Oss e Maestri. Gruppo dunque compatto.

  • 16:53

    Il gruppo adesso ha alzato sensibilmente il ritmo.

  • 16:46

    28km al traguardo. Solo 21" per i due battistrada.

  • 16:42

    32km al traguardo. Situazione sempre invariata.

  • 16:31

    41km al traguardo. 46" per Oss e Maestri.

  • 16:29

    La direzione del Giro ha deciso di applicare la neutralizzazione ad 8km dal traguardo anziché a 3km come avviene di consueto. Inoltre non saranno assegnati gli abbuoni. Questa decisione è stata presa per evitare cadute con l'asfalto viscido.

  • 16:24

    Il gruppo viaggia a 35km/h. Nessuna ha intenzione di andare a riprendere Oss e Maestri quando mancano ancora 44km al traguardo.

  • 16:20

    Solo 51" per Oss e Maestri nonostante un'andatura turistica in gruppo. Probabilmente i due fuggitivi stanno pensando di rinunciare definitivamente alla loro azione non avendo alcuna chance di riuscire ad arrivare al traguardo prima del gruppo.

  • 16:18

    Anche al traguardo volante di Portogruaro è stato Daniel Oss a transitare per primo, senza lottare con il compagno di fuga Mirco Maestri (Bardiani - CSF). Ed anche in questo caso nel gruppo è stato Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) a vincere la volata davanti a Matteo Trentin (Etixx-Quick Step) e Arnaud Démare (FDJ)

  • 16:10

    53km al traguardo. 1'26" per Oss e Maestri.

  • 15:53

    65k al traguardo. Il vantaggio dei battistrada è sceso a 1'27", ma difficilmente il gruppo andrà a riprenderli. Le squadre dei velocisti preferiscono sempre tenere una fuga sotto controllo fino a pochi km dal traguardo piuttosto che rischiare di dover fronteggiare nuovi scatti.

  • 15:44

    71km al traguardo. Situazione invariata. Tutti pedalano pensando già alla scontata volata finale.

  • 15:33

    Rifornimento in corsa per i corridori del gruppo. Atmosfera molto rilassata in questa 12esima tappa.

  • 15:26

    83km al traguardo. 2'11" per Oss e Maestri.

  • 15:23

    Al TV di Ormelle è stato Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) a vincere la volata su Matteo Trentin (Etixx-Quick Step) e Arnaud Démare (FDJ). Nella fuga era stato invece Daniel Oss (BMC) a precedere Mirco Maestri (Bardiani - CSF).

  • 15:16

    90km al traguardo. Ci sono due corridori in fuga: Daniel Oss (BMC Racing Team) e Mirco Maestri (Bardiani - CSF). Il loro vantaggio sul gruppo della Maglia Rosa è di 2'20". Piove sulla corsa.

15:10 - A breve il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Giro d'Italia 2016 | 12a tappa: Noale-Bibione

Giornata dedicata ai velocisti al Giro d'Italia 2016. La 12esima tappa in programma oggi è infatti interamente pianeggiante, pensata proprio per riservare il palcoscenico agli sprinter prima delle tappe di montagna. I corridori partiranno da Noale, cittadina nei pressi di Venezia, ed arriveranno a Bibione, frazione del comune di San Michele al Tagliamento che si trova sempre nell'area metropolitana de 'La Serenissima'. I corridori sono chiamati a percorrere complessivamente 182km e nel finale percorreranno due volte un circuito cittadino di 8km. La sede stradale ampia e ben asfaltata sembra perfetta per consentire alle squadre dei velocisti di svolgere il proprio lavoro.

Dopo il ritiro di Marcel Kittel (Etixx-Quick Step) il grande favorito è diventato il suo connazionale André Greipel (Lotto Soudal). Entrambi hanno vinto 2 tappe in questo Giro, ma solo Greipel potrà andare a caccia del terzo successo che gli consentirebbe di allungare al primo posto nella classifica a punti. Per quanto visto fino ad oggi, una vittoria di Greipel sembra essere scontata. Sono però tante le variabili da tenere in considerazione in una volata, tra le quali anche una buona dose di fortuna, motivo per il quale gli altri velocisti di questo Giro non si tireranno di certo indietro.

Tra gli italiani il corridore sulla carta più penalizzato è Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) a causa dei ritiri di due preziosi compagni di squadra come Boy van Poppel e Fabian Cancellara. Nella rosa dei rivali più pericolosi di Greipel vanno inseriti anche Sacha Modolo (Lampre-Merida), Caleb Ewan (Orica GreenEDGE) e Arnaud Démare (FDJ), quest'ultimo desideroso di lottare fino in fondo per la classifica a punti. Dopo il ritiro di Kittel la Etixx-QuickStep dovrebbe lasciare libero Matteo Trentin di provare ad ottenere almeno un piazzamento.

La nostra cronaca in diretta inizierà a partire dalle ore 15.

Giro d’Italia 2016 | 12a tappa: altimetria, mappa e salite

  • shares
  • Mail