World Grand Prix Volley 2016: domani Italia-Brasile alle ore 13:30 in diretta tv

Terzo e ultimo weekend della fase a gironi.

Le azzurre del volley tornano alla Baskent Volleyball Hall di Ankara, dove a gennaio scorso, classificandosi al terzo posto del Torneo Continentale di Qualificazione Olimpica, hanno ottenuto il pass per il Torneo Mondiale di Tokyo dove a maggio hanno trionfato guadagnando così la possibilità di volare a Rio ad agosto.

In Turchia l’Italia è attesa dall’ultimo weekend della fase a gironi del World Grand Prix 2016 dopo le prime due tappe, disputate una in Brasile e l’altra a Bari, dove complessivamente Del Core e compagne hanno rimediato due vittorie e quattro sconfitte. Il percorso fatto finora rende complicata la qualificazione alla fase finale del WGP che si svolgerà a luglio in Thailandia, ma le ragazze di Bonitta (come del resto anche molte altre nazionali) hanno dichiarato fin da subito che non era il loro obiettivo principale andare avanti in questo torneo che, tra l’altro, ruba tantissimo tempo prezioso agli allenamenti in palestra, che in questa fase di preparazione delle Olimpiadi sono fondamentali.

Quindi, così come avviene anche in tutti gli altri sport olimpici (lo stiamo vedendo anche con gli Europei di Scherma), i tornei che si svolgono nei mesi precedenti alla competizione a cinque cerchi servono soprattutto per fare esperienza e per trovare lo stato di forma ottimale ad agosto, il picco della condizione fisica è dunque “programmato” tra un mese e mezzo, e questo inevitabilmente può compromettere le prestazioni di questi giorni. Il lato positivo è che ora si gioca senza troppi patemi e senza essere condizionati dal risultato, ma cercando di oliare al meglio i meccanismi di gioco.

Per quanto riguarda la nazionale femminile di volley, in questi giorni ha ricevuto una buona notizia da Roma, dove la palleggiatrice Alessia Orro si è sottoposto a dei controlli per verificare l’infortunio alla caviglia sinistra rimediato durante la partita con la Russia a Bari: si tratta di una distorsione tra il primo e secondo grado e dunque è rimediabile in tempi brevi.

Ad Ankara Bonitta ha portato Malinov e Cambi come palleggiatrici, De Gennaro e Spirito come liberi, le centrali Guiggi, Chirichella, Danesi e Melandri, le schiacciatrici Gennari, Egonu, Sylla, Ortolani e Del Core, gli opposti Diouf e Centoni.

Il primo appuntamento, quello di domani, è con il Brasile, contro cui l’Italia ha giocato anche a Rio perdendo 3-1. Il match sarà trasmesso in diretta tv alle ore 13:30 e in streaming sul sito ufficiale di RaiSport.

Queste le partite di Ankara durante il weekend (orari italiani):
Venerdì 24 giugno:
Ore 13:30 Italia-Brasile in diretta tv su RaiSport 1
Ore 16:30 Turchia-Belgio

Sabato 25 giugno:
Ore 13:30 Brasile-Belgio
Ore 16:30 Turchia-Italia in differita tv su RaiSport 1 ore 22:45

Domenica 26 giugno:
Ore 13:30 Italia-Belgio in diretta tv su RaiSport 1
Ore 16:30 Turchia-Brasile

Italia-Brasile volley femminile 24 giugno 2016 diretta tv

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail