Risultati Europei 2016 | Domenica 26 giugno | Belgio, Germania e Francia ai quarti

hazard-belgio-ungheria-2016.jpg

CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Europei 2016. Cronaca e risultati delle partite di ottavi di finale di domenica 26 giugno

Ungheria-Belgio: 0-4
[ 9' Alderweireld (B); 78' Batshuayi (B); 79' Hazard (B); 90' Carrasco (B)]

22.49: Il Belgio batte l'Ungheria 3-0 e passa ai quarti di finale contro il Galles. Per i magiari, comunque, un buon Europeo.
22.35: 4-0 DEL BELGIO. Al 90'arrotonda Carrasco. Esplode la festa belga a Tolosa.
22.35: 3-0 DEL BELGIO. Perla di Hazard al termina di un'azione solitaria in contropiede. Al 79' la sfida è chiusa.
22.34: RADDOPPIO DEL BELGIO. Al 78' Batshuayi concretizza da distanza ravvicinata l'assist di Hazard.
22.24: Ungheria ben più pericolosa nel secondo tempo ma, a 20 minuti dal termine, il Belgio è ancora avanti 0-1.
21.47: Fine primo tempo con il Belgio avanti 0-1. Tante le occasioni per i belgi per il possibile raddoppio, su tutte la traversa colpita da De Bruyne su punizione. Nel finale, l'Ungheria, ci prova con Dzsudzsák, il cui tiro termina di poco a lato. Punteggio che va stretto al Belgio che avrebbe potuto chiudere il match.
21.10: GOL DEL BELGIO. Al 9' Alderweireld stacca indisturbato nell'area ungherese e porta in vantaggio i suoi.
21.01: Sfida cominciata a Tolosa.

Germania-Slovacchia 3-0

germania-slovacchia-europei-2016.jpg

Germania-Slovacchia: 3-0
[ 7' Boateng (G); 42' Gomez (G); 62' Draxler (G)]

19.48: E' finita a Lille. Trionfo della Germania che si impone con un netto 3-0 sulla Slovacchia, punteggio che sarebbe potuto essere più largo per i campioni del mondo. Ai quarti, i tedeschi affronteranno Spagna o Italia
19.21: 3-0 DELLA GERMANIA. Al 62' Draxler in semirovesciata dall'area piccola ipoteca la qualificazione ai quarti dei teutonici.
19.03: Cominciato il secondo tempo.
18.47: Fine primo tempo. Germania avanti 2-0 sulla Slovacchia con i gol di Boateng e Gomez. Ozil sbaglia un rigore. Per la Slovacchia un'unica occasione al 40' con un colpo di testa di Kucka ben parato da Neuer.
18.44: RADDOPPIO DELLA GERMANIA. Al 42' segna Mario Gomez. Azione solitaria di Draxler che serve al centro il compagno, il quale devia in rete dall'area piccola. Doppio vantaggio meritato per i campioni del mondo.
18.14: OZIL SBAGLIA IL RIGORE del possibile raddoppio. Gran parata di Kozacik sul penalty scaturito da un ingenuo fallo di Skrtel su Gomez.
18.09: GOL DELLA GERMANIA. Al 7' Boateng porta in vantaggio i suoi con un tiro al volo dal limite dell'area sugli sviluppi di un'azione da calcio d'angolo. Primo gol in Nazionale per il difensore del Bayern.
18.02: Sfida cominciata sul prato nuovo di zecca di Lille.

Francia - Irlanda 2-1

griezmann-gol-francia-irlanda-europei-2016.jpg

Francia-Irlanda: 2-1
[ 3' Brady (I. rig.); 57'; 60' Griezmann (F);]

16.53: E' FINITA. Francia ai quarti di finale. Sconfitta l'Irlanda, in rimonta, con doppietta di Griezmann.
16.25: Espulso Duffy per fallo da ultimo uomo su Griezmann. Irlanda in inferiorità numerica.
16.20: RADDOPPIO DELLA FRANCIA. Ancora Griezmann al 60'. Sponda di Giroud e gol del centravanti transalpino che non lascia scampo all'incolpevole Randolph. Punteggio ribaltato. Francia ora avanti 2-1.
16.17: PAREGGIO DELLA FRANCIA con Griezmann al 57'. Gol di testa dell'attaccante francese ben imbeccato da Sagna. La Francia era in attacco costante dall'inizio del secondo tempo. 1-1. Tutto da rifare per l'Irlanda.
16.05: Iniziato il secondo tempo.
15.50: Fine primo tempo con l'Irlanda in vantaggio 0-1 sulla Francia. Reazione sterile dei transalpini, pericolosi solo con una punizione di Pogba e un tiro di Payer respinto dalla difesa nei minuti finali. L'Irlanda ha avuto un'occasione per il raddoppio con il Long. Francia davvero deludente. Se Pogba e compagni non alzano il livello, la rimonta è davvero difficile.
15.03: GOL DELL'IRLANDA. Rigore di Brady al 3', scaturito da un fallo di Pogba su Long. Francia sotto 0-1 a Lione.
15.01: Sfida cominciata a Lione.

Europei 2016 | Il programma di domenica 26 giugno

strong>Europei 2016. Oggi, domenica 26 giugno, altri tre match degli ottavi di finale. Alle 15 Francia-Irlanda. Alle 18 la Germania affronta la Slovacchia. In serata, alle 21, Ungheria-Belgio.

Francia - Irlanda : Le due nazionali si ritrovano contro, a Lione, sette anni dopo uno degli episodi da moviola più discussi del millennio, ovvero il fallo di mano di Thierry Henry dal quale è scaturito il gol che poi ha qualificato i transalpini ai Mondiali 2010. All'epoca, sulla panchina irlandese sedeva Giovanni Trapattoni. Oggi c'è Martin O'Neill, entrato già nella storia del calcio isolano con il raggiungimento del miglior piazzamento in un Europeo, arrivato grazie alla vittoria in extremis con l'Italia e al conseguente ripescaggio tra le terze qualificate. Accoppiamento, comunque, ampiamente favorevole per una Francia poco convincente nel girone con due vittorie in extremis contro Romania e Albania e uno striminzito 0-0 con la Svizzera. Chi passa avrà ai quarti Inghilterra o Islanda, in campo domani sera.

Germania - Slovacchia: Lo scorso 29 maggio, in amichevole, la Slovacchia si è imposta 1-3 in trasferta sulla Germania, un risultato che alimenta le ambizioni di Hamsik&Co, qualificatisi agli ottavi con un'unica vittoria sulla Russia e un pareggio con l'Inghilterra che hanno annullato la sconfitta subita al debutto dal Galles. Germania al risparmio nel girone con le prevedibili vittorie contro Ucraina e Irlanda del Nord, inframezzate dal pari a rete bianche con la Polonia. Pronostico favorevole ai tedeschi in un match che potrebbe essere condizionato anche dalle pessime condizioni del terreno di gioco del Pierre Mauroy di Lille.

Ungheria - Belgio : Ottavo di finale sorprendente tra due squadre che hanno concluso la fase a gironi con un piazzamento inaspettato. L'Ungheria ha vinto il Gruppo F, precedendo l'altrettanto sorprendente Islanda e il Portogallo. Il Belgio, invece, è arrivato secondo dietro l'Italia nel Girone E. Le due vittorie consecutive contro Irlanda e Svezia rappresentano certamente un buon viatico per i belgi, indubbiamente superiori ai rivali e favoriti d'obbligo per la qualificazioni ai quarti, obiettivo minimo per una nazionale, ricca di talento, favorita per la vittoria finale.

germania-slovacchia-europei-2016.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail