Volley femminile: Leo Lo Bianco torna in Nazionale. A Rio per la sua quinta Olimpiade!

Il Ct Marco Bonitta ha chiesto a Leo di tornare in azzurro.

La notizia che tutti gli appassionati di pallavolo sognavano è finalmente arrivata: a Rio 2016 ci sarà Leo Lo Bianco, la recordwoman della nazionale italiana di volley femminile potrà così migliorare il suo record di presenze in azzurro, finora fermo a 544 (irraggiungibile per le tutte le altre), e al contempo disputare la sua quinta Olimpiade, per coronare una carriera unica e irripetibile.

La decisione è stata comunicata oggi dalla Federvolley con un comunicato stampa in cui vengono riportate le parole della palleggiatrice che racconta come è maturata la decisione di tornare in nazionale, che cosa l’aveva portata ad allontanarsene dopo gli Europei 2015, e come la felicità per il ritorno prevalga sulle sofferenze fisiche:

“Quando Marco Bonitta mi ha chiamato e mi ha chiesto di tornare in azzurro, non posso negare di essere stata molto felice. Le mie precedenti rinunce erano state dettate da motivazioni personali, con particolare riguardo alle condizioni fisiche. Sono state decisioni sofferte da prendere, perchè dovevo rinunciare ad indossare una maglia per me bellissima e importante. Questa volta quando ho ragionato che avrei avuto la possibilità di giocare la quinta Olimpiade e di chiudere la mia carriera in nazionale proprio ai Giochi ho pensato: come faccio a dire di no? Quando mi è stata offerta nuovamente l'occasione mi sono convinta che a Rio ci dovevo andare”

In particolare, sulle sue condizioni fisiche Leo Lo Bianco ha detto:

“A livello fisico i miei problemi sono dovuti alle tante gare disputate, diciamo che dipendono dall'usura, ma spero e credo che per le Olimpiadi sarò in grado di recuperare e quindi giocare. Inutile dire ancora che sono motivatissima”

Ovviamente in questo periodo la campionessa piemontese ha seguito il cammino della nazionale prima nei Tornei di qualificazione olimpica europeo e mondiale e poi al World Grand Prix e si è fatta un’idea chiara del gruppo che troverà:

“Ho visto che quello che si è formato in questo 2016 è proprio un bel gruppo. Ho seguito tutte le partite delle ragazze, ci sono alcune giovani di grande qualità che stanno crescendo e migliorando continuamente. Spero in poco tempo di raggiungere il loro livello di preparazione. A Rio possiamo fare bene”

Leo Lo Bianco dunque sarà presente al ritiro pre-olimpico che comincerà martedì 5 luglio a Cavalese.
Innumerevoli le medaglie che Lo Bianco ha vinto con la maglia azzurra: oro ai Mondiali del 2002, agli Europei del 2007 e del 2009, alla Coppa del Mondo del 2007 e del 2011, alla Grand Champions Cup del 2009 e poi ancora l’argento europeo nel 2001 e 2005, l’argento al World Grand Prix 2004 e 2005 e il bronzo nel 2006, 2007, 2008 e 2010.

Il World Grand Prix è servito al ct Bonitta per avere la certezza che, anche se Alessia Orro e Ofelia Malinov sono due baby fenomeni, a una competizione importante come le Olimpiadi, contro le squadre più forti del mondo, nei momenti decisivi dei match serve una regista di grande esperienza e in questo caso nessuna è migliore di Leo Lo Bianco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: