Cristiano Ronaldo infortunio | Lesione al legamento, almeno un mese di stop

Cristiano Ronaldo ha subito una lesione di primo grado al legamento del ginocchio sinistro. Questa la diagnosi, emersa stamane, dell'infortunio occorso al fuoriclasse lusitano durante la finale degli Europei 2016 vinta per 1-0 dal suo Portogallo contro la Francia.

Si è intuito immediatamente che qualcosa di serio era accaduto all'articolazione di CR7 in seguito allo scontro di gioco con Payet, quest'ultimo visibilmente scosso dopo il contrasto e sostituito a inizio ripresa senza, di fatto, aver toccato palla, dal sesto minuto. Ronaldo ha provato a rientrare ma si è dovuto arrendere al dolore e alle lacrime al momento di lasciare il campo. Medicato negli spogliatoi, Cristiano è rientrato nel finale affiancando il c.t. Fernando Santos, alla stregua di un vice allenatore, per spronare i suoi a difendere il gol del vantaggio siglato da Eder.

Era tarantolato Ronaldo in panchina prima di lasciarsi andare alla gioia sfrenata per un trionfo tanto bello quanto inaspettato alla vigilia del torneo con il Portogallo a un passo dall'eliminazione già nella fase a gironi.. Stamattina il verdetto medico che il calciatore avrà accolto, tuttavia, con un pò di sollievo. Si pensava infatti a qualcosa di più grave. I gesti dello staff sanitario portoghese erano emblematici. Il ginocchio di Ronaldo aveva subito una distorsione, le cui conseguenze potevano anche essere più gravi.

Non gioisce di certo il Real Madrid che dovrà rinunciare a Cristiano per la finale di Supercoppa Europea in programma il prossimo 9 agosto a Trondheim (Norvegia) contro il Siviglia, vincitore dell'Europa League. In dubbio anche il debutto nella Liga previsto nel weekend del 20-21 agosto contro un avversario ancora da definire.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail