Vuelta 2016: Nairo Quintana vince la Maglia Rossa e la Maglia Bianca

Il colombiano è primo nella classifica generale e in quella combinata.

Trionfo completo per Nairo Quintana alla Vuelta 2016. Il colombiano della Movistar ha vinto la classifica generale con 1’ 23” di vantaggio sul secondo classificato, Chris Froome del Team Sky, mentre nella classifica combinata è primo con 8 punti, sempre davanti al britannico che ne ha 17. Quintana, infatti, oltre al primo posto nella generale, occupa il secondo nella classifica a punti vinta da Fabio Felline della Trek Segafredo e il quinto posto nella classifica scalatori vinta per la seconda volta consecutiva da Omar Fraile della Dimension Data.

La squadra del vincitore, la Movistar, è seconda nella classifica dei team che è stata vinta, invece, dalla BMC con un tempo complessivo di 249h 48’ 23”, mentre la formazione spagnola ne ha accumulati 4’ 43” di più.

Dopo i festeggiamenti durante e dopo l’ultima frazione con arrivo in volata a Madrid (e vittoria di Magnus Cort Nielsen dell’Orica-BikeExchange), Nairo Quintana ha tenuto un breve discorso sul podio, come da tradizione, e ha speso praticamente tutto il tempo a elogiare i suoi avversari, in particolare i due che erano sul podio con lui.

Con Chris Froome c’è da sempre un grandissimo rispetto, il britannico ieri, all’arrivo dell’ultima tappa in montagna, è stato il primo ad applaudire Quintana che lo aveva superato negli ultimi metri e ha avuto per lui parole di grande stima. Nonostante si ritrovino a lottare sui secondi a ogni grande giro, infatti, Froome e Quintana giù dalla bici si rispettano molto e non perdono occasione per scherzare insieme o per farsi una foto da condividere con i fan.

Shooting the breeze with my Colombian friends #LV2016 @lavueltaaespana

Una foto pubblicata da Chris Froome (@chrisfroome) in data:

Quintana ha ammesso pubblicamente che la vittoria della Vuelta 2016 per lui ha più significato del successo ottenuto al Giro d’Italia 2014, perché in questo caso aveva come avversario Froome, con il quale è salito sul podio tre volte: nel 2013 e nel 2015 Froome primo e Quintana secondo, nel 2016 Froome ancora primo e Quintana terzo dietro a Romain Bardet. Questa volta è la piazza d’onore è toccata a Froome e per lui è la terza volta: è arrivato secondo anche nel 2011, dietro a Juan José Cobo e davanti a Bradley Wiggins, e nel 2014, dietro Alberto Contador e davanti ad Alejandro Valverde.

Quintana si è detto inoltre orgoglioso di salire sul podio anche con il suo amico e connazionale Johan Esteban Chaves dell’Orica-BikeExchange. Quest’anno su tre grandi giri la Colombia conta ben quattro podi: il secondo posto di Chaves al Giro d’Italia dietro Vincenzo Nibali, il terzo posto di Quintana al Tour de France, il primo posto di Quintana e il terzo di Chaves alla Vuelta.

Per Quintana questa è stata la quarta partecipazione alla Vuelta: nel 2012 è arrivato 36°, nel 2014 si è ritirato durante l’undicesima tappa e nel 2015 è arrivato quarto, dietro a Fabio Aru, Joaquin Rodriguez e Rafal Majka.

Quintana, dunque, oltre alle quattro partecipazioni e una vittoria alla Vuelta, conta anche le tre partecipazioni e tre podi al Tour de France e il successo nel 2014 al Giro d’Italia. Su un totale di otto grandi giri disputati ne ha vinti due, ma ben cinque volte è salito sul podio e solo una volta si è ritirato senza concluderlo.

Queste le prime dieci posizioni della classifica generale finale:
Classifica generale finale della Vuelta 2016

E queste le prime dieci della classifica combinata finale:
Classifica combinata Maglia Bianca Vuelta 2016

Ricordiamo che i punti della classifica combinata sono la somma delle posizioni del corridore in ognuna delle altre tre classifiche (generale, a punti e degli scalatori).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO