Triathlon, tutto pronto a Pescara per l'Ironman 70.3 Italy domenica 12 giugno



Sono attesi oltre 1.300 triatleti, tra individuali e staffette, in rappresentanza di 49 nazioni. Mille cinquecento metri di nuoto, seguiti da 90 chilometri in bicicletta, e per finire anche una mezza maratona di corsa: 21 chilometri e 97 metri. Sono i (grossi) numeri della sfida dell'Ironman 70.3 Italy che si svolgerà domenica 12 giugno, per la prima volta in Italia, a Pescara. Con il meglio del movimento mondiale dei triathlon ai nastri di partenza.

Ovviamente ci saranno i migliori atleti del movimento italiano di triathlon lungo: Martina Dogana, Edith Niederfriniger, Massimo Cigana, Alessandro Degasperi, Daniel Fontana e Sebastian Pedraza che dovranno vedersela con i top mondiali, australiani, francesi e i fortissimi inglesi. Il percorso partirà da Pescara, con il tratto di nuoto nel mare Adriatico, proprio nel tratto costiero davanti a piazza Salotto, il centro città. La frazione ciclistica, di 90 km, si snoderà lungo le strade provinciali con tratti in piano e anche salita impegnative.

In bici si punterà verso le colline dell'interno, e toccando i comuni di Città Sant'Angelo, Picciano, Penne, Loreto Aprutino, Collecorvino, Montesilvano, prima di tornare a Pescara. La frazione podistica di mezza maratona si svolgerà in centro città su un circuito che andrà percorso due volte. La festa dell'Ironman 70.3 Italia comincerà venerdì sera con l'apertura dell'Iron Expo. Proseguirà sabato con l'Iron Kids e culminerà domenica con la giornata di gara e le premiazioni.

  • shares
  • +1
  • Mail