Juve, Rugani e Asamoah fuori 45 giorni

Asamoah ha riportato la rottura del menisco mediale del ginocchio destro. Rugani una distrazione del legamento collaterale laterale del ginocchio destro

Brutte notizie in casa Juventus all'indomani della partita vinta contro il Palermo. Lo staff medico ha infatti sottoposto Daniele Rugani e Kwadwo Asamoah agli esami strumentali del caso, che hanno confermato i timori di ieri. Il difensore ex Empoli, uscito dal campo al 31esimo minuto, ha riportato una distrazione del legamento collaterale laterale del ginocchio destro. I medici nel suo caso hanno scelto di curare l'infortunio con un trattamento conservativo, che comunque lo terrà lontano dal campo per circa 45 giorni.

Identici i tempi di recupero per quanto riguarda Kwadwo Asamoah, entrato ieri a partita in corso al posto di Pjanic e poi uscito dal campo all'88esimo - lasciando la squadra in 10 - proprio a causa dell'infortunio. Per il centrocampista ghanese gli esami hanno evidenziato la rottura del menisco mediale del ginocchio destro. In questo caso sarà necessario un intervento chirurgico in artroscopia.

Entrambi dovrebbero rientrare dopo la sosta per le nazionali nel mese di novembre, in occasione della partita casalinga contro il Pescara di sabato 19.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO