Ilary Blasi su Spalletti "E' un piccolo uomo e soffre Totti", critiche anche a Pallotta

Il ciclone Ilary Blasi si abbatte sulla Roma, rendendo ancora più incandescente un ambiente già turbato da un inizio di stagione ben al di sotto delle aspettative a causa dell'eliminazione nei preliminari di Champions e al -5 in classifica di distacco dalla Juventus capolista dopo 6 giornate.

La moglie di Francesco Totti, intervistata dalla Gazzetta dello Sport, a un giorno dal 40esimo compleanno del capitano giallorosso non ha lesinato critiche nei confronti di Luciano Spalletti e del presidente James Pallotta per il trattamento riservato al marito nell'ultima annata.

Di Spalletti, Ilary non contesta le scelte calcistiche quanto soprattutto il comportamento personale nei confronti di Totti. La vicenda è nota. Lo scorso febbraio, il numero 10 romanista si fa intervistare dalla Rai, contesta le scelte dell'allenatore e Spalletti lo allontana da Trigoria prima del match con il Palermo. Ricordando l'episodio, la Blasi affonda sull'allenatore

totti-ilary-blasi-spalletti.jpg

Era un momento delicato, non si fa così. Non ha mai chiesto di giocare, si è sempre messo seduto con umiltà ad aspettare. Non critico la scelta tecnica, critico il comportamento umano, e Spalletti è stato un uomo piccolo. Punto. È la verità. Lui a parole ha detto anche delle cose stupende, ma a parole. Invece lo subisce.Certo che si poteva essere più delicati e Spalletti sicuramente non lo è stato. Quindi voto basso, molto basso

Non solo Spalletti. La Blasi non risparmia una stilettata anche al presidente James Pallotta. Anche in questo caso, lo spunto è un episodio del passato ovvero la dichiarazione del patron, dello scorso marzo, nella quale asseriva che "il suo corpo non fa più quello che gli dice la mente", una sorta di invito al ritiro dal calcio.

Famme sta’ zitta, se no succede un casino... Mi verrebbe da dirgli: 'Però anche la mente deve ragionà prima de parlà...'. Con i Sensi aveva un altro tipo di rapporto, era un figlioccio, ma quella era una conduzione più familiare, mentre questa più imprenditoriale

Dichiarazioni indubbiamente pesanti quelle di Ilary. Vedremo se i diretti interessati le risponderanno oppure no senza alimentare una polemica che sta già facendo discutere, e non poco, i tifosi romanisti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 27 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail