Rassegna stampa venerdì 14 ottobre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 14 ottobre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi celebra Cristiano Ronaldo, vincitore del premio “Gazzetta-Marca”: “Io numero 1” dice il portoghese, che poi parla di Higuain, Totti, Joao Mario e tanto altro ancora. Di spalla, il presidente della Regione Lombardia Maroni che sposa il progetto del sindaco di Milano Sala: “Olimpiade 2028: primo a crederci. Ok San Siro per 2”. Più in basso, la promessa di Suning ai tifosi nerazzurri: “Sarà stadio dei sogni”. In taglio basso, spazio anche per l’addio al Premio Nobel, Dario Fo, nel giorno in cui lo stesso riconoscimento va a Bob Dylan.

Il Corriere dello Sport di oggi apre con un’intervista esclusiva a Massimiliano Allegri realizzata da Walter Veltroni. In taglio alto: “Conte choc”, i bookmakers fanno crollare le quote dell’esonero del manager del Chesela, che intanto smentisce tramite un comunicato stampa ufficiale. Di spalla, l’anteprima di Napoli-Roma: “Tra Sarri e Spalletti una sfida d’attacco”. In taglio basso, l’importanza del prossimo match tra Chievo e Milan in campionato e il basket con l’Armani Milano che batte il Maccabi in Eurolega.

Tuttosport apre con “Mandzukic sorridi, giochi tu”: al rientro dalla parentesi con la nazionale il centravanti croato avrà una chance da titolare contro l’Udinese, in panchina Higuain. In taglio centrale tutti i nemici di Icardi, i segreti della cordata cinese che sta acquistando il Milan e il primo contatto tra l’oriungo Gomez e il ct azzurro Ventura. E ancora, l’intervista esclusiva al ct dell’Albania De Biasi: “Miha l’uomo giusto. Il futuro è del Toro”. In taglio basso: “Il Nobel a Dylan. Cantò Hurricane”.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail