Napoli - Roma 1-3 | Video Gol | Serie A, 15 ottobre 2016

La Roma espugna Napoli 1-3 nell'anticipo dell'8.a giornata di Serie A disputato al San Paolo sabato 15 ottobre 2016. La doppietta di Dzeko e il gol di Salah nel finale, inframezzati dall'1-2 di Koulibaly, infliggono ai partenopei la prima sconfitta casalinga con Sarri in panchina.

Primo tempo molto vivace e giocato a grande ritmo da entrambe le squadre. Si gioca a viso aperto e non mancano le occasioni da gol. Il Napoli si rende pericoloso con Gabbiadini che manca la deviazione su Szczesny in uscita. Risponde la Roma con Dzeko lanciato a rete, ripreso da Koulibaly al momento di concludere. Senza sosta, i partenopei si riaffacciano nell’area ospite con due conclusioni ravvicinate di Insigne e Hamsik respinte da Manolas e Fazio. Altro brivido per i tifosi azzurri con il tiro a giro di Perotti che lambisce il palo a Reina battuto.

Il gol è solo questione di tempo e arriva al 42’. Lo segna la Roma. Ingenuità di Koulibaly che si fa soffiare il pallone da Salah, cross immediato dell’egiziano e Dzeko ribadisce imparabilmente in rete l’assist del compagno. 0-1 Roma e San Paolo ammutolito all’intervallo.

La Roma sfrutta il momento favorevole a inizio ripresa. Al 53’ su punizione calciata da Perotti, Dzeko devia in gol di testa tra l’immobilismo dei difensori napoletani. 0-2 per i giallorossi che hanno il demerito di tenere per solo un minuto il doppio vantaggio. Passano due minuti e sugli sviluppi di un calcio d’angolo Koulibaly svetta nell’area piccola e accorcia le distanze (1-2).

Il gol del senegalese scuote il Napoli che acquista ulteriore spinta offensiva con l’ingresso in campo di Mertens. La Roma si rintana nella propria metà campo a fronteggiare gli assalti partenopei che, tuttavia, non producono grandi pericoli per Szczesny. Il forcing espone ulteriormente il Napoli alle ripartenze romaniste. All’85°, ne approfitta Salah che, solo in area, batte Reina con l’aiuto del palo. E’ la pietra tombale sul match che nel finale riserva ulteriori emozioni con il Napoli che sfiora il gol del 2-3 con Mertens e Jorginho e la Roma che manca l’ulteriore allungo con El Shaarawy

  • shares
  • Mail