Nadal stagione finita, salta Basilea, Bercy e Atp Finals

Il 2016 di Rafa Nadal si conclude con un mese di anticipo. La decisione era nell'aria ed è stata ufficializzata oggi dal diretto interessato con il solito post pubblicato su Facebook.

Non ci sarà lo spagnolo negli ultimi tornei stagionali, l'Atp 500 di Basilea, il Masters di Parigi Bercy e, di conseguenza, anche alle Atp Finals di Londra, evento al quale Rafa avrebbe potuto qualificarsi raggiungendo l'ottava posizione nella classifica Race.

A costringere Nadal al forfait, le condizioni non ancora ottimali del polso infortunato durante il Roland Garros.

Non è un segreto il fatto che sia arrivato alle Olimpiadi a corto di preparazione senza aver recuperato a pieno, ma l'obiettivo era competere e vincere una medaglia per la Spagna. Questo recupero forzato mi ha provocato dolore e ora sono costretto a fermarmi e a cominciare a preparare la stagione 2017

Che Nadal non fosse al meglio lo si è intuito nelle settimane post olimpiche. A Cincinnati, le prime avvisaglie con il ko subito da Coric. Poche soddisfazioni anche allo Us Open con l'eliminazione agli ottavi con Pouille. A metà settembre, Nadal ha presenziato al playoff di Coppa Davis tra India e Spagna, limitandosi però solo al doppio. Tre settimane di pausa e il ritorno in campo a Pechino è coinciso con la netta sconfitta incassata da Dimitrov ai quarti. L'apice della crisi a Shanghai con Troicki vincitore su Rafa 6-3; 7-6 all'esordio.

Una serie di risultati che ha spinto Rafa a fermarsi e a preparare con calma la prossima annata. Ieri, a margine dell'evento con Federer ospitato a Mallorca per l'inaugurazione della sua Academy tennistica, Nadal ha ribadito che non pensa affatto al ritiro

Giocherò ancora per molti altri anni, il tennis mi diverte e l'accademia è solo una parte del mio futuro

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail