Atp Mosca 2016 | Fognini in finale, sconfitto Kohlschreiber 6-1; 7-6

fognini-atp-mosca-2016.jpg

Fabio Fognini è in finale all'Atp di Mosca 2016. L'azzurro si è imposto su Kohlschreiber 6-1; 7-6 nella semifinale disputata sabato 22 ottobre.

Altra vittoria convincente per Fognini, sempre più protagonista alla Kremlin Cup. Nel primo set l'equilibrio dura fino all'1-1 poi Fabio accelera, trova incisività in risposta e costringe Kohlschreiber alla resa con cinque game consecutivi a favore con triplo break subito dal tedesco, incapace di contrapporre una strategia difensiva efficace.

In fiducia, Fabio continua a spingere e allunga sull'avversario anche in avvio di secondo set con un rapido 1-4 che lasciava presagire un'immediata conclusione del match favorevole al nostro. Previsioni sbagliate. Inevitabile, infatti, si è riproposto il solito momento di distrazione e black out che è costato a Fognini il controbreak nel settimo game e l'aggancio di Kohlschreiber sul 4-4 con Fabio che spreca un break point per l'ulteriore allungo. Ristabilita la parità, il tedesco resiste fino al tie break che conferma la supremazia di Fognini con il 7-2 finale che conclude la sfida.

Domani, in finale, Fognini affronterà da favorito il vincente della seconda semifinale odierna tra Carreno Busta e Robert in programma dalle 16.30.

Quella di Mosca è la 12.a finale Atp raggiunta in carriera dal tennista di Arma di Taggia, la seconda sul cemento. L'altra, Fognini l'ha disputata proprio in un torneo russo, nell'edizione 2012 dell'Atp di San Pietroburgo, perdendo in due set da Martin Klizan. Finora, il bilancio nelle finale è di 7 sconfitte e 4 vittorie, l'ultima la scorsa estate sulla superficie prediletta, la terra battuta, nell'Atp di Umago contro lo slovacco Martin.

Atp Mosca 2016 | Fognini in semifinale

fognini-atp-mosca-2016.jpg

Fabio Fognini è in semifinale all'Atp di Mosca 2016. L'azzurro ha sconfitto nei quarti, Albert Ramos Vinolas in due set con il netto punteggio di 6-2; 6-2.

E' un autentico spauracchio Fognini per il tennista iberico, sconfitto 8 volte in altrettanti scontri diretti disputati in carriera con uno score di 12 set all'attivo per il ligure sugli ultimi 13 giocati. Appena due settimane fa, Fabio aveva eliminato Ramos al primo turno dell'Atp Masters di Shanghai. Oggi il copione si è ripetuto e con un divario ancora più ampio.

Il primo set comincia con uno scambio di break poi Fognini trova incisività in risposta prende il largo dal 2-2 con quattro game consecutivi e uno score di 16 punti a 5. La seconda frazione inizia come la precedente con due break in apertura. Ramos riprende subito Fognini ma già nel terzo game inizia a vacillare al servizio con l'azzurro che non concretizza alcuna delle cinque palle break concesse dal rivale di cui tre sullo 0-40. E' il preludio a un nuovo allungo di Fognini che si concretizza con il break ottenuto a 30 sul 2-2 che lo lancia verso un altro filotto di quattro giochi consecutivi.

Per Fognini, quella di Mosca, è la terza semifinale stagionale dopo quelle ottenute su terra a Monaco di Baviera e Umago, torneo quest'ultimo poi vinto da Fabio, lo scorsa estate, in finale con lo slovacco Martin. Sabato, Fognini contenderà la qualificazione in finale a Mosca al tedesco Kohlschreiber che ha eliminato in due set Bellucci (6-4; 6-2). Nel pomeriggio i due quarti di finale della parte alta, Medvedev-Robert e Bublik-Carreno Busta, sguarnita delle due principali teste di serie, Bautista e Troicki.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail