Milan-Juventus 1-0: la telecronaca di Paolino (Video) | 22 Ottobre 2016

Sul campo del Milan la Juventus ha incassato la seconda sconfitta stagionale, punita da un gran gol del giovanissimo Locatelli. In questo match i bianconeri sono stati penalizzati dagli arbitri al 36esimo minuto, quando è stato prima convalidato e poi annullato un gol di Pjanic per una presunta posizione di fuorigioco di Bonucci. Effettivamente il difensore bianconero ha partecipato attivamente all'azione sfiorando il pallone calciato dal bosniaco e sicuramente ha tratto in inganno Donnarumma incidendo sulla sua giocata. Tutto giusto, a parte il fatto che lo stesso Bonucci non era partito da posizione di fuorigioco.

Al di là di questo episodio, che certamente avrebbe potuto cambiare la storia di questa partita, la prestazione dei bianconeri non è certamente stata all'altezza della qualità della squadra. Dopo due mesi di stagione la formazione di Allegri va ancora avanti a folate, trainata dal talento individuale dei tanti giocatori di qualità elevata che compongono la rosa. Non si intravede invece un'identità di squadra e un gioco tale che consenta di sopperire ad un momento di appannamento dei giocatori di maggiore qualità. Questa Juve, sicuramente la più forte e completa della presidenza di Andrea Agnelli, dovrebbe giocare in ben altro modo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail