Rassegna stampa domenica 23 ottobre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 23 ottobre 2016

I quotidiani sportivi di oggi, domenica 23 ottobre, aprono tutti con il risultato a sorpresa di Milan-Juventus di ieri sera. La Gazzetta dello Sport titola: “Milan baby boom (ma è rabbia Juve)”, i rossoneri si impongono a San Siro con l’aiutone per via del gol regolare annullato a Pjanic. In taglio centrale, l’Inter in trasferta a Bergamo contro l’ex Gasperini. E ancora: derby show a Genova “Il Muriel rinato trascina la Samp, Gol-Non gol in tilt”. In taglio basso il focus sul Verona di Pazzini, sempre più solo in vetta alla classifica della Serie B.

Il Corriere dello Sport apre con “Spinta Milan”: i rossoneri vincono ma appunto con la spinta dell’arbitro Rizzoli che annulla un gol regolare alla Juventus. Allegri sottolinea: “Sbagliato far decidere all’assistente di porta” che ovviamente non può vedere un fuorigioco. In taglio alto, la svolta del Napoli con Sarri che cambia mezza squadra in vista della trasferta di Crotone e De Boer ancora sul filo all’Inter: “Posso solo lavorare duro”, dice il tecnico olandese. In taglio basso: “Oro cinese su Lippi, un ct da 45 milioni”.

Tuttosport apre con “Milan, si fa così!”: il quotidiano sportivo torinese minimizza sull’errore di Rizzoli ed evidenzia la grinta e lo spirito dei rossoneri che capovolgono il pronostico della vigilia. In taglio alto, Mihajlovic che carica i tifosi e sogna un posto in Champions League. In taglio basso: la Samp che vince il derby della Lanterna, la trappola Gasperini per l’Inter di De Boer e le ultime dalla Liga Spgnola, con Prandelli che viene sconfitto dal Barcellona, Iniesta lungo stop. Sci: “La Bassino comincia con un podio”.

  • shares
  • Mail