"Controllate quel neo": il nuotatore Mack Horton‬ 'salvato' da un fan

Un fan dell'olimpionico Mack Horton ha scritto allo staff medico che segue il nuotatore per segnalare un neo 'sospetto' sul petto del suo idolo

Una storia singolare arriva dall'Australia, con protagonista il nuotatore Mack Horton. L'atleta, che ha partecipato alle Olimpiadi di Rio 2016 vincendo la medaglia d'oro nei 400m SL, può contare su un angelo custode in carne e ossa. Un suo fan ha infatti scritto una mail al responsabile medico della squadra australiana, che segue Horton e gli altri componenti del fortissimo team oceanico, per segnalargli un neo sospetto sul petto dell'atleta.

Seguendo le imprese sportive di Horton da anni, questo fan particolarmente attento aveva infatti notato che nel tempo il neo aveva cambiato colore e dimensione. I medici hanno deciso di non sottovalutare questa segnalazione ed hanno anzi sottoposto Horton agli esami del caso, decidendo infine di asportare chirurgicamente il neo. I test hanno infatti evidenziato la potenziale pericolosità di quel neo che avrebbe potuto trasformarsi in un melanoma, ovvero in un tumore maligno della pelle.

Lo stesso Horton ci ha tenuto a ringraziare pubblicamente il suo fan per la sua segnalazione provvidenziale.

Shout out to the person that emailed the swim team doctor and told me to get my mole checked out. Good call. Very good call. 🙌🏼👌🏼

Una foto pubblicata da uoʇɹoɥ ʞɔɐɯ (@mackhorton) in data:


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail