[VIDEO] Rigore e gol, ma l’arbitro annulla: ecco perché

Croazia - Giallo nella serie D2 tra Dugopolje e Sesvete. Con la squadra di casa in vantaggio per 2-1, gli ospiti hanno la possibilità di pareggiare grazie ad un calcio di rigore concesso dal direttore di gara. Il numero 9 del Sesvete si porta sul dischetto, calcia in porta e la mette dentro alla sinistra del portiere avversario.

Il pallone, però, si ficca in rete ed esce sul fondo. L’arbitro, che in un primo momento aveva concesso la marcatura, torna dunque sui suoi passi e l’annulla. I giocatori del Dugopolje, ovviamente, sostengono che il pallone non sia mai entrato in rete e che sia finito direttamente sul fondo. L’ipotesi più probabile è che ci fosse un buco nella rete, ma il fischietto non si “scomoda” a verificare e la risolve facilmente concedendo una rimessa dal fondo.

Per la cronaca, la partita finirà comunque con il punteggio di 2-2, perché il Sesvete riuscirà a pareggiare. Ma se avesse avuto la concessione del gol su penalty, chissà come sarebbe andata a finire…

rigore gol annullato

  • shares
  • Mail