Partite calcio in streaming: arrestato il proprietario di Rojadirecta

Altro attacco a Rojadirecta, il sito che trasmette partite di calcio in streaming e tanti altri sport. Il numero uno del portale, Igor Seoane, sarebbe stato tratto in arresto stamane a La Coruna. Lo riferisce il quotidiano spagnolo ‘Mundo Deportivo’, che rivela anche i contorni alquanto fumosi della vicenda.

Seoane, infatti, sarebbe stato chiamato per rendere alcune dichiarazioni in tribunale a La Coruna (Galizia). Una volta giuntovi, l’uomo sarebbe stato tratto in arresto, anche se la detenzione non dovrebbe essre correlata alle indagini per le quali era stato chiamato a deporre.

Rojadirecta è uno dei siti più visitati al mondo poiché offre la possibilità di accedere ogni giorno a centinaia e centinaia di link per la visione gratuita in streaming di partite di calcio ed eventi sportivi. Nel 2015, il Tribunale di Milano aveva chiesto e ottenuto l’inibizione del sito in Italia, procedimento negato invece in altri Paese, come il Regno Unito. Per contro, Rojadirecta è stato registrato su un nuovo nome a dominio, continuando ad essere accessibile anche dal nostro Paese.

Rojadirecta

  • shares
  • Mail