Inter: Moratti può tornare con una cordata a quattro

Inter - Massimo Moratti avrebbe un progetto che gli consentirebbe di rientrare da protagonista nel club nerazzurro. Lo riferisce il quotidiano ‘Il Giorno’, secondo cui l’ex presidente tornerebbe a contare nell’Inter prima con le quote di Thohir e poi in accordo con i cinesi. Non è la prima volta che queste voci prendono quota negli ultimi mesi e il diretto interessato fin qui ha sempre smentito di avere intenzione di rientrare nel breve periodo nella società nerazzurra.

Eppure, stando ad indiscrezioni provenienti da Milano, gli smottamenti nella dirigenza nerazzurra non dovrebbero terminare con l’addio del CEO Bolingbroke. Al suo posto è stato promosso ad interim Jun Liu, vicepresidente di Suning, ma nel frattempo starebbe bollendo in pentola ben altro. Secondo ‘Il Giorno’, infatti, l’ex presidente Moratti starebbe preparando una mini-cordata tramite la quale potrebbe nuovamente controllare la maggioranza dell’Inter.

Dopo tre anni dall’uscita di scena, la situazione contabile del club nerazzurro è nettamente migliorata dopo le politiche di Erick Thohir e l’arrivo dei capitali cinesi. Per questo motivo, l’ex patron avrebbe confidato a parenti ed amici che presto potrebbe rivelare prima le quote dell’attuale presidente, per poi riprendersi anche una parte di quelle di Suning in modo da avere la maggioranza nel cda. Nel progetto rientrerebbe anche Marco Tronchetti Provera, che di recente ha criticato la nuova proprietà (“non si può gestire un club a distanza”), e un altro paio di soci. Ovviamente, prima si attendono le mosse di Thohir, che dovrebbe mettere in vendita le proprie quote entro fine anno.

moratti tronchetti inter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail