Buffon: "Articolo Gazzetta? Mai parlato di nulla"

Gianluigi Buffon, numero uno della Juventus e della nazionale italiana, è tornato a parlare ieri dal ritiro azzurro. Ovviamente, il primo pensiero del capitano è per la partita che si giocherà questa sera contro il Liechtenstein e valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. Rispondendo alle domande di Rai Sport, però, Buffon ha avuto anche modo di replicare una volta per tutte ad un recente articolo della ‘Gazzetta dello Sport’ che lo ha chiamato direttamente in causa.

Secondo il quotidiano sportivo milanese, ‘SuperGigi’ avrebbe tenuto un discorso alla squadre nel quale avrebbe sottolineato come “in Italia gli avversari della Juve siano inclini a scansarsi”. In un secondo momento, pur ribadendo la veridicità di quanto affermato, il quotidiano ha replicato ad un comunicato ufficiale della Juventus chiarendo che per scansarsi si intendeva sostanzialmente giocare accorti e di rimessa e risparmiare energie per sfide più facili da affrontare.

Quale che fosse la versione, comunque, per Buffon la questione non esiste, poiché i fatti raccontati in quell’articolo non sarebbero mai avvenuti:

“Mi sono isolato. In questi anni penso che mi si possa dire di tutto ma non mi si possa tacciare di ipocrisia e neanche di non difendere concetti difficili o complicati. Non mi faccio tirare per la giacca nell'agone se non lo ritengo giusto. Quello che è accaduto fa parte della fantavita: io vivo la vita. La fantavita - insiste - se la vivono gli altri, la combattono gli altri e non io. Non ho mai parlato di nulla, non c'è mai stata una riunione, non dovrei nemmeno essere qui a doverlo dire. Quando le cose non accadono nessuno dovrebbe essere nemmeno chiamato in causa”.

BUFFON GAZZETTA

  • shares
  • Mail