Sci femminile, Slalom di Levi 2016: vince Mikaela Shiffrin, Moelgg tredicesima

Sul podio anche Wendy Holdener e Petra Vhlova.

Continua la collezione di renne di Mikaela Shiffrin che anche quest’anno si è imposta nello Slalom Speciale di Levi, in Filandia. L’americana si è imposta soprattutto grazie a un’ottima seconda manche e nella seconda le è bastato controllare, restare in piedi e arrivare al traguardo per accaparrarsi il successo.

Sul podio con lei sono salite la svizzera Wendy Holdener, con 67 centesimi di ritardo rispetto alla statunitense, e la slovacca Petra Vhlova a +0.75, piazzatasi davanti alla sua connazionale Veronica Velez Zuzulova, oggi solo medaglia di legno a +1.60.

La migliore delle azzurre è stata Manuela Moelgg che si è piazzata al tredicesimo posto a +2.49 dalla vincitrice. L’unica altra italiana che ha disputato la seconda manche, Irene Curtoni, è arrivata ventesima a +3.16. Michela Azzola, Martina Perruchon e Chiara Costazza non si sono qualificate perché non sono neanche riuscite a concludere la prima manche.

Mikaela Shiffrin ha sciato in 56.09, la migliore di tutte, nella prima manche, poi nella seconda è scesa in 56.62, portando a 1:52.71 il suo tempo totale. Wendy Holdener, invece, dopo il 56.81 della prima parte di gara, ha fatto leggermente meglio dell’americana nella seconda (56.57) chiudendo con un 1:53.38 totale.

Petra Vlhova ha chiuso la prima manche in 56.98 e la seconda in 56.48, per un totale di 1:53.46, tuttavia non è nemmeno stata la migliore nella seconda manche, nonostante l’ottimo tempo, perché la norvegese Maren Skjoeld ha fatto ancora meglio con un eccellente 56.45, che però arrivava dopo un 58.07, troppo alto per poterla portare sul podio. Da notare come nella prima manche soltanto le tre che sono poi salite sul podio sono andate sotto i 57”.

Classifica Slalom Levi 2016 Sci femminile

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail