Sci maschile, Slalom di Levi: Moelgg terzo, vittoria a Hirscher

Primo podio per gli azzurri nella nuova stagione.

L’Italia sale sul podio per la prima volta nella stagione 2016-2017 della Coppa del Mondo di sci alpino e lo fa grazie a uno dei suoi sciatori più esperti, il 34enne Manfred Moelgg, che oggi nello slalom speciale di Levi, in Filandia, è riuscito a tenere il ritmo dei terribili ragazzi austriaci. La vittoria è andata a uno strepitoso Marcel Hirscher che ha dominato sia la prima sia la seconda manche, praticamente senza rivali. Il super-campione, infatti ha sciato in 53.11 nella prima frazione di gara e in 51.56 nella seconda, totalizzando un tempo di 1:44.67.

Alle sue spalle si è piazzato il giovane connazionale Michael Matt, che per un solo centesimo ha battuto il nostro Moelgg. Infatti Matt ha sciato in 53.74 nella prima manche, mentre l’azzurro è sceso in 53.72, mentre nella seconda l’austriaco ce l’ha fatta in 52.23 e l’italiano ci ha impiegato 52.26. 1.30 dunque il ritardo di Matt dal suo compagno di squadra vincitore, 1.31 il ritardo di Moelgg.

Nella prima manche dietro Hirscher si erano piazzati il suo connazionale Marco Schwarz con un ritardo di 0.21 e il tedesco Felix Neureuther con un tempo di 53.53. Molto bene era andato anche il britannico Dave Ryding in 53.57. Ma nella seconda manche Schwarz è caduto e gli altri due sono andati peggio, rispettivamente Neureuther in 52.55 e Ryding in 52.67 e sono stati dunque superati da Matt e Moelgg, che erano stati sesto e quinto nella prima manche. Ryding alla fine è arrivato sesto perché lo ha superato anche l’austriaco Manuel Feller che dopo il 54.23 della prima manche ha trovato un ottimo 51.2 nella seconda, uno dei pochissimi a scendere sotto i 52”. Nella seconda manche, infatti, solo Feller, Hirscher e lo svedese Anton Lahdenperae sono scesi sotto i 52”, ma quest’ultimo nella prima manche era sceso in 54.77.

Per quanto riguarda gli altri azzurri, si sono qualificati alla seconda manche anche Patrick Thaler, che poi ha chiuso in 21esima posizione con un tempo totale di 1:47.23, a 2.56 da Hirscher, e Andrea Ballerin in 25esima posizione con un ritardo di 2.88 dal vincitore.

Tommaso Sala è stato squalificato durante la prima manche, Riccardo Tonetti e Giuliano Razzoli non si sono qualificati, mentre Stefano Gross non è riuscito a terminare la prima manche.

Ecco la classifica finale dello Slalom di Levi in Finlandia:
Classifica Slalom Levi 2016 sci alpino maschile

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail