SuperLega volley, 10a giornata: Trento batte Lube 3-1 ed è capolista. Modena, che succede?

Giovedì i gialloblù recuperano il match con Piacenza e possono già tentare la fuga.

Cambio di guardia al vertice della classifica della SuperLega Volley dopo la decima giornata di andata della Regular Season. La nuova capolista è la Diatec Trentino che ha spodestato la Cucine Lube Civitanova battendola in tre set. I gialloblù hanno vinto e convinto e ora hanno un punto in più dei marchigiani, che diventano secondi, e tre in più della terza in classifica che è Modena. Ma i ragazzi di Angelo Lorenzetti già durante la settimana che sta per cominciare possono tentare la fuga e salire a +4, perché giovedì 17 novembre recupereranno il match della quinta giornata contro la LPR Piacenza che è stato rimandato perché in quel periodo i vice-campioni d’Europa erano impegnati nel Mondiale per Club (che hanno chiuso al terzo posto).

Quella di oggi per la Lube è stata la prima sconfitta in questo campionato. I biancorossi hanno dovuto rinunciare a Tsvetan Sokolov alla fine del terzo set a causa di un infortunio alla caviglia rimediato in uno scontro sottorete con Urnaut. Ma al di là di questo oggi Trento è stata superiore in tutti i fondamentali e ora può davvero mettere un’ipoteca sul primo posto al termine del girone di andata.

Chi si allontana dalla vetta è l’Azimut Modena, la squadra campione d’Italia in carica che ha rimediato la sua seconda sconfitta consecutiva. Dopo essere caduta in casa contro Monza nel turno infrasettimanale, i canarini hanno perso oggi in trasferta contro l’Exprivia Molfetta in quattro set.

Prima vittoria per Lorenzo Bernardi sulla panchina della Sir Safety Conad Perugia che oggi ha vinto in casa della Gi Group Monza in soli tre set. I Block Devils hanno dominato il match cominciando dunque al meglio il nuovo corso con Mister Secolo.

Successo in tre set anche per la LPR Piacenza contro la Bunge Ravenna e per la Biosì Indexa Sora che ha battuto la Revivre Milano. Due partite sono arrivate al tie-break e si sono concluse con il successo delle squadre che giocavano in trasferta: si tratta del match di Verona che ha visto il successo della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia contro la Calzedonia, e della sfida di Latina vinta dalla Kioene Padova contro i padroni di casa della Top Volley.

SuperLega Volley: risultati 10a giornata


Giocate domenica 13 novembre

Exprivia Molfetta - Azimut Modena 3-1 (25-27, 25-21, 25-20, 26-24)
Diatec Trentino - Cucine Lube Civitanova 3-1 (25-19, 23-25, 25-21, 25-20)
Calzedonia Verona - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2-3 (23-25, 25-23, 23-25, 25-19, 12-15)
Top Volley Latina - Kioene Padova 2-3 (28-26, 18-25, 25-19, 17-25, 15-17)
Gi Group Monza - Sir Safety Conad Perugia 0-3 (21-25, 20-25, 14-25)
LPR Piacenza - Bunge Ravenna 3-0 (25-19, 25-18, 25-23)
Biosì Indexa Sora - Revivre Milano 3-0 (25-18, 25-18, 25-22)

SuperLega Volley: classifica


Diatec Trentino* 26
Cucine Lube Civitanova 25
Azimut Modena 23
Sir Safety Conad Perugia 19
Calzedonia Verona 19
LPR Piacenza* 15
Gi Group Monza 15
Kioene Padova 13
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 11
Exprivia Molfetta 11
Bunge Ravenna 8
Revivre Milano 8
Top Volley Latina 7
Biosì Indexa Sora 7

*Una partita giocata in meno

SuperLega Volley: prossimo turno


11a giornata
Venerdì 18 novembre 2016, ore 20:30, diretta RaiSport 1
Gi Group Monza - Exprivia Molfetta

Domenica 20 novembre 2016, ore 18:00
Diretta RaiSport 1
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Biosì Indexa Sora

Diretta streaming Lega Volley Channel
Azimut Modena - Diatec Trentino
Cucine Lube Civitanova - Calzedonia Verona
Kioene Padova - LPR Piacenza
Bunge Ravenna - Revivre Milano

Mercoledì 23 novembre 2016 - Ore 20:30 - Diretta Lega Volley Channel
Sir Safety Conad Perugia - Top Volley Latina

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail