Genoa: Ntcham guida senza patente, Juric furioso

Olivier Ntcham, centrocampista francese del Genoa, rischia un processo per guida senza patente. Il ragazzo, 20 anni, è stato fermato per quattro volte dalle forze dell’ordine sprovvisto di documenti e ora anche il club ligure potrebbe prendere seri provvedimenti.

La vicenda è diventata di dominio pubblico solo pochi giorni fa. Ntcham, al Genoa in prestito ma di proprietà del Manchester City è stato fermato per ben quattro volte in pochi mesi senza poter essere identificato poiché sprovvisto di patente o altri documenti. Alle rimostranze degli agenti, il giovane centrocampista se l’è sempre cavata con la giustificazione di aver lasciato la patente in Francia, pagando comunque multe salatissime. In seguito, però, Ntcham non si è mai recato presso il comando dei vigili urbani per dimostrare la sua buona fede portando con sé almeno una copia di un documento.

Solo pochi giorni fa, finalmente, accompagnato dal fratello, il ragazzo di proprietà dei Citizens, si è deciso di presentarsi dai vigili ammettendo di non aver mai conseguito la patente di guida. Insomma, Ntcham fin qui ha sempre mentito e ora, oltre a dover pagare una multa compresa tra 5.000 e 30.000 euro, rischia di subire un processo penale, come prevede la legge italiana in caso di recidiva per guida senza patente.

Alla vigilia della delicata trasferta contro la Lazio, l’allenatore del Genoa, Ivan Juric, ci è andato giù pesante sull’argomento.

"Ntcham per me ha fatto una cosa gravissima. Si può parlare di leggerezza o dire che è giovane ma rimane un fatto grave. Su questi aspetti deve ancora crescere adesso ci penserà lo Stato che ha legge per punire".

Ntcham Genoa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail