[VIDEO] Svezia: calciatore affronta da solo gli ultrà

Svezia - Ultrà dell’Helsingborg inferociti contro la squadra dopo la retrocessione nella seconda divisione svedese. Le immagini che provengono dalla Svezia hanno fatto il giro del mondo in poche ore. La squadra di casa perde lo spareggio contro l’Halmstads per 2-1 e a quel punto una banda di ultrà incappucciati scende in campo per dare una lezione ai giocatori.

Tra di loro c’è Jordan Larsson, attaccante di 19 anni che anziché fuggire negli spogliatoi rimane immobile e sfida i tifosi. Al primo contatto, gli hooligans svedesi gli tolgono la maglietta e cominciano spintoni e insulti, senza che però il calciatore indietreggi nonostante fosse da solo contro un piccolo esercito. Per fortuna, ci ha pensato il servizio di sicurezza ad allontanare i facinorosi dal terreno di gioco.

svezia helsingborg ultra

  • shares
  • Mail