Belotti: pronto il rinnovo con 'maxi clausola' alla Higuain

Il suo contratto è in scadenza nel lontano 2020, eppure Urbano Cairo sta già lavorando su un rinnovo per blindarlo. Parliamo naturalmente di Andrea Belotti, giocatore esploso nel 2016 sotto l'ombra della Mole. Da gennaio in avanti il centravanti granata ha infatti segnato 21 gol in 33 partite giocate, una media veramente invidiabile. Sono invece 10 i gol messi a segno in questo inizio di stagione in undici partite, grazie ai quali guida la classifica dei cannonieri insieme a Dzeko ed Icardi.

Il Presidente granata è intenzionato a prolungargli il contratto fino al 2021 prevedendo un riconoscimento economico. Nei piani c'è anche l'intenzione di inserire una clausola molto alta, come quella di Higuain, ma destinata solo al mercato estero: "Vale una clausola altissima, come quella di Higuain. Io non so se ci sarà qualche società che verrà a prenderlo. Stiamo parlando per il prolungamento, vogliamo dargli un riconoscimento. Potrebbe esserci una clausola per l’estero. Non ho mai pensato a quanto possa valere Belotti, non mi ha mai chiamato nessuno. Ma io non lo vendo".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail