Marchisio, elogi per Bonucci: "Sa impostare il gioco"

Il rientro di Claudio Marchisio dopo il lungo infortunio, rientro arrivato prima del previsto, ma contrassegnato da qualche problemino fisico in coincidenza con la pausa per gli impegni delle nazionali, è ancora fra luci ed ombre. Ci vuole tempo per riprendere il ritmo partita, ancora di più quando non si riesce a trovare continuità, ma Marchisio sembra comunque ottimista, pur ammettendo qualche limite:

Non voglio fare percentuali, posso dire che rispetto a prima dell'infortunio, dopo una partita di grande sforzo, ci vuole un po' più di tempo per recuperare. È importante per noi la vecchia guardia e il nucleo degli italiani che sanno trasmettere che cosa significa essere della Juventus e che cosa significa indossare questa maglia. Come è stato insegnato a me adesso io lo tramando ai giovani.

Intanto l'uomo copertina di questa Juventus, continua ad essere Leonardo Bonucci, elogiato pubblicamente anche da Marchisio: "Bonucci? La cosa che apprezzo di più di lui è che sa impostare il gioco da dietro. È un giocatore completo e quando io sono marcato imposta lui il gioco. Lo faceva anche quando era marcato Pirlo".

Per il difensore l'avvio di stagione è stato di altissimo livello, nonostante i problemi familiari (la malattia del figlio Matteo) lo abbiano costretto a degli inusuali stop in un paio di match sia con la Juventus che con la Nazionale. Insomma, Bonucci sembra in grado di trovare stimoli anche in un momento di difficoltà personali, una bella prova di maturità.

  • shares
  • Mail