Mourinho "romantico": "Messi dovrebbe restare al Barcellona"

José Mourinho si lascia andare al romanticismo commentando le voci di mercato sul futuro di Lionel Messi. L'argentino è in trattativa per l'ennesimo rinnovo con il Barcellona, il suo contratto mostruoso da 36 milioni di euro l'anno potrebbe essere ritoccato verso l'alto, ma è un'altra la domanda che affascina gli appassionati: è pensabile un trasferimento dal Barcellona verso un'altra squadra?

I numeri sembrerebbero dire di no: troppo alto l'ingaggio, senza pensare ai milioni di euro necessari per strappare Messi alla sua "casa", quel Barcellona che lo ha allevato sin da ragazzino contribuendo a farlo diventare il calciatore devastante che conosciamo tutti. Certo è che se ci sono squadre in grado di fare la follia, di pensare a Messi, è possibile trovarle soltanto in Premier League.

Impossibile non immaginare lo United di Mourinho (che in estate ha speso 105 milioni per Pogba) fra le fanta-pretendenti, ma è lo stesso portoghese a smorzare gli entusiasmi: "Sarebbe bello che Messi iniziasse e finisse la carriera al Barcellona". Classico esempio di "volpe" che non può raggiungere "l'uva" oppure sincera ammirazione per la fedeltà ad un'unica maglia? Ogni interpretazione è valida.

  • shares
  • Mail