Rassegna stampa sabato 26 novembre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 26 novembre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, sabato 26 novembre, apre con “Juve Dna vincente”: la scuola bianconera raccontata da un grande ex capitano del recente passato, Gianluca Vialli. In taglio centrale, il Milan che potrebbe clamorosamente restare nelle mani di Berlusconi (e Galliani) mentre prepara la trasferta di Empoli; e ancora “Gabigol e altri 4. Inter, cessioni dopo l’Euroflop”. In taglio basso, la lotta per il titolo di Formula 1: “Hamilton scatenato ma Rosberg è lì. Duello incandescente” nel GP di Abu Dhabi.

Il Corriere dello Sport apre con il calciomercato del Napoli e la clamorosa offerta di 40 milioni al Torino per il ‘Gallo’ Belotti. In taglio alto: “Ma come fate a discutere questa Juve”, negli ultimi 13 mesi, nessuno in Europa come i bianconeri, in 41 partite conquistati 27 punti in più del Napoli e 13 in più del Real Madrid. Di spalla: “C’è il Milan, a Empoli punta tutto su Lapadula”. In taglio basso, il divorzio ormai deciso tra Paulo Sousa e la Fiorentina, oltre che il prossimo turno di Serie B (ieri sera l’anticipo Entella-Spezia 1-1).

Tuttosport apre invece con “Zhang rifà l’Inter”: il nuovo patron dei nerazzurri pronto a immettere sul mercato 150 milioni per prendere Verratti, James Rodriguez e Bernardeschi. In taglio centrale, le risposte di Dybala ai baby cronisti in quel di Vinovo: “Io come Alex e Pirlo”. In taglio basso, il Milan che lancia l’assalto alla Champions con Lapadula che guiderà l’attacco rossonero ad Empoli. L’intervista esclusiva è al fiorentino Tello: “Viola di rabbia per ripartire”. Bundesliga: il Lipsia vince per la settima volta consecutiva e vola momentaneamente a +6 sul Bayern.

  • shares
  • Mail