Rassegna stampa domenica 27 novembre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 27 novembre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, 27 novembre 2016, apre con la vittoria del Milan al Castellani di Empoli: “Come vola il LapaMilan”, non c’è Bacca (pizzicato in tribuna a Siviglia), ma in compenso l’ex Pescara trova una doppietta. In taglio alto, le parole di Massimiliano Allegri alla vigilia di Genoa-Juve: “Scattiamo, ci giochiamo il titolo”. Di fianco, la vittoria del Torino contro il Chievo, ma per la seconda volta consecutiva i granata sono stati palesemente aiutati dagli arbitri. Di spalla: la sfida tra Inter e Fiorentina in programma lunedì e che deciderà probabilmente le sorti di Paulo Sousa.

Il Corriere dello Sport apre con “Sogno Milan”: i rossoneri si portano a 4 punti dalla vetta della Serie A grazie anche ad una doppietta di Lapadula. In taglio alto: “Juve, la volata è al Max: un mese per lo scudetto”. In taglio basso, i risultati dei principali campionati esteri: Conte vince in rimonta contro il Tottenham e consolida il primo posto, Ancelotti risale con il Bayern. La morte di Fidel Castro e la commozione di Maradona: “È stato come un padre”.

Tuttosport apre con la vittoria del Toro sul Chievo: “Festa doppia” per i granata, che conquistano tre punti grazie ad una doppietta di Iago Falque e di alcune macroscopiche sviste arbitrali. Di spalla il punto su Genoa-Juve: “Lo scudetto si può blindare in 4 mosse”. Sul mercato bianconero: “Il tesoretto è pronto. Assalto a Tolisso”. In taglio centrale: Questo Milan fa sul serio”, battuto l’Empoli, 4 i punti di distacco (momentanei dalla vetta). In taglio basso, la Premier League: “Conte abbatte il Tottenham e sabato c’è il City”.

  • shares
  • Mail