Inter, Ausilio: "Mercato di gennaio? Stiamo lavorando"

Prima del fischio d'inizio di Inter-Fiorentina (la diretta) il DS Piero Ausilio ha parlato del momento che sta vivendo la sua Inter, puntualizzando che la proprietà è vicina alla squadra a differenza di quanto viene scritto sui giornali: "I dirigenti cinesi sono molto più presenti di quello che si crede. Steven (Zhang ndr) è ormai fisso a Milano, mentre il resto della dirigenza viene ogni due settimane. Noi li sentiamo vicini e presenti in ogni occasione. È un fatto più mediatico dire che non sono presenti"

Ausilio ha poi parlato del calciomercato di gennaio, ammettendo di essere già al lavoro per rinforzare la squadra sulla base delle esigenze di Pioli. A gennaio sicuramente la società sfoltirà la rosa, ma al tempo stesso cercherà di rinforzare centrocampo e difesa, a differenza invece dell'attacco che è considerato già competitivo in questo momento: "Sul mercato dico che stiamo lavorando bene: Diego Costa è forte, ma il centravanti ce l’abbiamo forte e non ne abbiamo bisogno. Bernardeschi è un giocatore forte: chi ama il calcio non può considerarlo diversamente. Pioli ha a disposizione 30 giocatori e sono troppi. I nomi che stiamo seguendo non sono usciti ancora per la stampa, quindi questo vuol dire che stiamo lavorando bene. Gabigol? Sta lavorando bene e avrà le sue opportunità".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail