Rassegna stampa martedì 29 novembre 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 29 novembre 2016

La Gazzetta dello Sport di oggi, martedì 29 novembre 2016, apre con i posticipi della 14.a giornata di Serie A: “La PsycoInter va”, i nerazzurri fanno tre gol in 19 minuti, poi i viola in 10’ sfiorano la rimonta e protestano (a ragione) per l’arbitraggio. In taglio alto, la crisi Juve: “Duro chiarimento e idea Ivanovic”, i campioni d’Italia mai così giù di morale da tanti mesi a questa parte. Di spalla, il Napoli fermato sul pari in casa dal Sassuolo, non basta un gran gol di Insigne, la vetta si allontana. L’editoriale di oggi è di Sebastiano Vernazza e verte sul nuovo corso Inter targato Pioli: “L’attacco c’è, l’equilibrio no”.

Il Corriere dello Sport apre con “Luna Park Inter”: a San Siro succede di tutto e la Fiorentina in 10 sfiora una clamorosa rimonta. In taglio centrale, il risultato dell’altro anticipo: “Non c’è il Napoli senza bomber”. In taglio alto, l’ennesima tegola per la Juventus: “Anche Bonucci fermo 2 mesi”, e sul mercato “Ecco Witsel con Tolisso e Ivanovic”. In taglio basso, la sorpresa a Palermo: “Svolta Zamparini, non esonera più”, De Zerbi resta al suo posto nonostante i risultati catastrofici.

Tuttosport apre con “Vitamine Juve”: il piano dei bianconeri per il rilancio prevede il ritorno di Higuain tra i titolari e importanti acquisti sul mercato di gennaio, si parla di Witsel, Tolisso e N’Zonzi. In taglio alto: “Toro di coppa credici davvero!”. E ancora: “Silvio e Bacca salutano il Milan”, doppio addio per i rossoneri a gennaio. In taglio centrale: “Folle Inter: vittoria col brivido”, furia viola contro l’arbitro Damato. In taglio basso, Sarri deluso dopo l’ennesima prestazione incolore dei suoi: “Napoli adolescente”, dice il tecnico toscano.

  • shares
  • Mail