Sci femminile, Combinata Val d’Isere: Sofia Goggia terza ed è record!

È la prima italiana a riuscire a salire sul podio in quattro diverse specialità in Coppa del Mondo.

Sofia Goggia continua la sua incredibile collezione di podi: oggi è arrivata terza nella Combinata alpina in Val d’Isere a +0.16 dalla vincitrice, la Slovena Ilka Stuhec, che si è imposta in 2:40.33 davanti alla svizzera Michelle Gisin (+0.12).

Goggia, dunque, arriva a cinque podi e il bello è che sono stati conquistati in quattro discipline diverse in Coppa del Mondo: nessuna italiana prima di lei era riuscita in un’impresa del genere, visto che Deborah Compagnoni e Isolde Kostner si erano fermate a tre discipline.

Inoltre è anche la prima volta in assoluto che un’italiana sale sul podio della Combinata alpina, che unisce una manche in discesa e una in slalom. Nella vecchia combinata con due manche di slalom l’ultimo podio azzurro fu quello di Bibiana Perez, terza nel 1994 in Sierra Nevada.

Grazie ai 60 punti ottenuti oggi, Sofia Goggia sale al secondo posto della classifica generale dietro a Mikaela Shiffrin e davanti a Lara Gut, che è stata sorpassata dall’azzurra perché oggi è caduta nella prova di slalom.

Bene anche Federica Brignone, che ha chiuso al sesto posto (+0.67), mentre troviamo Johanna Schnarf al 15° posto (+3.07), Nicol Delago al 30° (+5.61), Anna Hofer al 35° (+6.88). Francesca Marsaglia non ha concluso la seconda manche, mentre Elena Curtoni e Marta Bassino non hanno concluso la prima.

Ma torniamo a Sofia Goggia, che dopo questo suo quinto podio ha commentato:

“Sto solo cercando di sciare meglio che posso, gara dopo gara, al resto non penso. Cerco di non accontentarmi di essere felice per qualcosa, ma di volere qualcosa in più, sempre. Per lo slalom ero in ansia, perché uscire dal cancelletto in gara è diverso da farlo in allenamento. Ho cercato di prendere il ritmo e di tenerlo, ma non credo che sia il mio miglior slalom di sempre: due anni fa, in Coppa Europa, avevo fatto alcune buone manche”

Il weekend del Circo Rosa continua in Val d’Isere domani con la discesa libera.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail