Nibali e Contador fanno gli auguri di Capodanno indossando le nuove maglie

Bahrain-Merida e Trek-Segafredo hanno avuto la stessa idea.

Vincenzo Nibali e Alberto Contador (o i loro rispettivi entourage) hanno avuto la stessa idea su come fare ai fan gli auguri per un buon 2017. Stanotte, infatti, entrambi hanno pubblicato sui propri account social le proprie primissime immagini con le nuove maglie.

Nibali ha pubblicato una foto con la nuova maglia della Bahrain-Merida che era già stata svelata nei giorni scorsi, ma ancora nessuno l’aveva vista addosso al capitano. Lo Squalo dello Stretto ha scritto sulla foto “Di furore e lealtà”, che è il titolo del suo libro, e la citazione “Solo se hai qualcuno con il quale condividere i tuoi successi, la gloria può sopravvivere abbastanza a lungo da trasformarsi in amore. I’ll be back soon”.

In anteprima solo per voi i nuovi colori #BahrainMerida #squalodellostretto @vincenzonibali www.vincenzonibali.it Buon anno a tutti voi

Una foto pubblicata da Vincenzo Nibali (@vincenzonibali) in data: 31 Dic 2016 alle ore 14:41 PST

Tornerà presto lo Squalo, già questo mese lo vedremo gareggiare in Argentina, ma intanto stamattina è andato a fare un giro in bici con suo fratello Antonio (da quest’anno suo compagno di squadra), le nuove bici e la nuova divisa.

Lo spagnolo Alberto Contador, sempre attraverso i social, ha pubblicato un breve video in cui lo si vede davanti a un albero di Natale da una parte e il Trofeo Senza Fine dall’altra (simbolo del suo ultimo grande giro vinto, il Giro d’Italia 2015), davanti a un ritratto astratto di se stesso con la moglie Macarena, indossa una camicia e ha in mano un flute di Champagne, esordisce augurando un felice anno a tutti, pieno di salute, felicità e nuove speranze e poi dice che lui i suoi sogni già ce li ha, si toglie la camicia e sotto ha la maglia della Trek-Segafredo, la sua nuova squadra.

Chissà se quello Champagne non rappresenta anche una frecciatina a Oleg Tinkov, il proprietario della sua ex squadra, la Tinkoff, ora definitivamente chiusa, che dopo il divorzio dal campione spagnolo lo ha criticato perché è troppo serio e troppo concentrato sui suoi obiettivi e non si lascia mai andare nemmeno per bere una coppa di Champagne.

  • shares
  • +1
  • Mail