Super Bowl 2017: vittoria dei Patriots in rimonta. Primo storico overtime

Tom Brady primo quarterback della storia a vincere 5 volte il Super Bowl.

Aggiornamento ore 4:25 - I Patriots hanno vinto il Super Bowl numero 51 grazie a una straordinaria rimonta: dal 3-28 hanno pareggiato 28-28 nei tempi regolamentari e hanno allungato la partita fino ai supplementari, per la prima volta nella storia di questo sport. Nell’overtime il touchdown decisivo che ha permesso a New England di chiudere sul 34-28. I Falcons si sono così visti scivolare la loro prima vittoria dalle mani, mentre Tom Brady, primo quarterback capace di vincere cinque Super Bowl, e i suoi compagni hanno potuto festeggiare il trionfo.

Super Bowl 2017: Patriots vs Falcons


L’NRG Stadium di Houston è pronto a ospitare il Super Bowl numero 51, l’attesissima finale della National Football League tra i New England Patriots e gli Atlanta Falcons, vincitrici rispettivamente dell’American Football Conference e della National Football Conference. Chi vince nella notte italiana tra il 5 e il 6 febbraio 2017 conquista l’ambito anello che spetta ai campioni nazionali.

I New England Patriots, la cui stella indiscussa è Tom Brady, puntano al loro quinto successo, mentre se i Falcons dovessero riuscire a spuntarla, per loro sarebbe il primo trionfo della storia. È la solita sfida di Davide contro Golia e i bookmakers sono convintissimi del quinto sigillo dei Patriots.

Per Brady, che ha giocato il Super Bowl altre sei volte, lo ha vinto quattro e in tre occasioni è stato stato nominato MVP, sarebbe la ciliegina su una carriera inimitabile, vissuta da professionista interamente con i Patriots (dopo le giovanili nei Michigan Wolverines). I Patriots sono alla loro nona partecipazione a Super Bowl, la settima degli ultimi sedici anni con Brady e con l’allenatore Bill Belichick. Arrivano al Super Bowl dopo aver ottenuto 14 vittorie e solo due sconfitte nella Regular Season.

I Patriots, qualificatisi direttamente al secondo turno dei Playoff, hanno poi vinto nel divisionale round per 34-16 contro gli Houston Texans, mentre nella finale della AFC si sono imposti 36-17 contro i Pittsburgh Steelers.

I Falcons hanno vinto 11 match e ne hanno persi cinque nella stagione regolare, poi nel divisionale round hanno battuto i Seattle Seahawks 36-20 e nella finale della NFC hanno vinto 44-21 contro i Green Bay Packers, quella è stata l’ultima partita nel Georgia Dome, perché dall’anno prossimo i Falcons giocheranno nel nuovo Mercedes-Benz Stadium. Per Atlanta è il secondo Super Bowl dopo quello perso malamente nel 1998 contro i Denver Broncos.

Super Bowl 2017: l’intrattenimento


Nel pre-partita ci sarà il tradizionale inno degli Stati Uniti, "The Star-Spangler Banner", che quest’anno sarà cantato dal musicista country Luke Bryan. Inoltre, le protagoniste del musical Hamilton, Phillipa Soo, Renée Elise Goldsberry e Jasmine Cephas Jones, intoneranno "America the Beautiful".

Ma l’attesa è tutta per lo show di metà gara, sponsorizzato per il quinto anno da Pepsi, che avrà come protagonista Lady Gaga, la quale ha cercato di mantenere segreta la scaletta delle canzoni scelte, anche se qualcosa è stato già spifferato.
Come sempre, quando si parla di Super Bowl, ad attirare l’attenzione non è soltanto chi si esibisce in campo, giocando o cantando, ma anche gli spot pubblicitari trasmessi durante il match e per i quali gli inserzionisti pagano milioni di dollari. La FCA (Fiat Chrysler) ha pronti tre spot, mentre la Kia punta tutto su uno sport con protagonista l’attrice Melissa McCarthy, spot sicuramente pronto a diventare virale nelle ore successive al Super Bowl.

Super Bowl 2017: come vederlo in diretta tv e streaming


Il Super Bowl quest’anno si potrà vedere in chiaro, in diretta tv su Italia 1 e sarà trasmesso anche su Premium Sport e Fox Sports. In streaming si potrà seguire con Premium Play.

La partita comincia a mezzanotte e mezza, ma il collegamento tv inizia molto prima: su Italia 1 già dalle 23:45 parte “Road to Superbowl”. Ci sono infatti molte cose da spiegare agli spettatori italiani, che non sono abituati a seguire il football americano e non ne conoscono né la storia né le regole.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO