Ekoi Heat Concept, il copriscarpe autoriscaldante

La stagione invernale, specialmente quando le temperature sono rigide come quest’anno, mette a dura prova anche i ciclisti più coriacei. Un abbigliamento adeguato alle basse temperature prevede l’utilizzo dei copriscarpe. La maggior parte dei modelli in commercio sono dei semplici rivestimenti delle scarpe, ma Ekoi ha realizzato un prodotto innovativo che consente di avere i piedi al caldo sin dai primi chilometri grazie a un sistema di autoriscaldamento.

Ekoi Heat Concept è il copriscarpa autoriscaldante che consente di pedalare anche nelle condizioni più estreme, persino con -20° C. La batteria ai polimeri di Litio da 7.4 V ha una potenza riscaldante di 15 watt.

Come funziona? Innanzitutto occorre caricare le batterie prima dell’accensione attaccando il caricabatterie ad una presa (Led verde), inserendo le batterie e verificando che il rilevatore di carica resti acceso (il Led diventa rosso). La durata della carica va da 2 a 5 ore secondo il livello di carica delle batterie. Quando le batterie sono cariche, la carica si ferma automaticamente e il led ritorna Verde.

A questo punto le batterie vengono tolte dal caricabatterie e vengono inserite nel copriscarpe che va chiuso correttamente per evitare la dispersione del calore.

Un interruttore posto all’altezza della caviglia attiva l’autoriscaldamento del copriscarpa e a quel punto non resta che pedalare!

In vendita da 169,95 euro.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO