Mondiali di Sci 2017: Marcel Hirscher campione del mondo di Slalom Gigante maschile

Doppietta austriaca con l'argento di Leitinger. Terzo il norvegese Haugen.

Aggiornamento ore 14:19 - Marcel Hirscher è campione del mondo di Slalom Gigante. L'austriaco ha difeso quanto fatto nella prima manche e con il sesto tempo nella seconda è riuscito a conservare 25 centesimi di vantaggio sul suo connazionale Roland Leitinger, che è stato il più bravo di tutti nella seconda manche e ha conquistato l'argento. Il bronzo, invece, va al norvegese Leif Kristian Haugen. Ai piedi del podio resta Henrik Kristoffersen, solo settimo Alexis Pinturault.

Per quanto riguarda gli azzurri il migliore è Riccardo Tonetti, decimo, poi abbiamo Florian Eisath 17°, Manfred Moelgg 20° e Simon Maurberger 24°. Questa la classifica:

Classifica Slalom Gigante Mondiali Sci St Moritz 2017

Nella prima manche Hirscher al comando


Aggiornamento ore 12:30 - L'inizio della seconda manche è stato posticipato alle ore 13:30 a causa di un incidente: una telecamera è caduta in pista durante un volo acrobatico, potete leggerne e vedere il video cliccando sul box qui sotto

Aggiornamento ore 11:55 - Si è appena conclusa la prima manche dello Slalom Gigante maschile ai Mondiali di St. Moritz 2017. Al comando c’è Marcel Hirscher con 26 centesimi di vantaggio sul suo connazionale Philipp Schoerghofer e a +0.35 rispetto ad Alexis Pinturault.Il migliore degli azzurri è stato Riccardo Tonetti con il 9° tempo (+0.85), poi Florian Eisath con l’11° (+1.05), Simon Maurberger con il 19° (+1.53) e Mandred Moelgg con il 20° (+1.54).
La seconda manche alle ore 13. Questi i primi trenta della prima manche:
Classifica prima manche Slalom Gigante maschile Mondiali 2017

Slalom Gigante maschile: la presentazione


Ai Mondiali di Sci Alpino 2017 a St. Moritz va oggi in scena lo Slalom Gigante maschile. La prima manche è in programma alle ore 9:45, la seconda alle 13. Entrambe saranno trasmesse in diretta tv e streaming in chiaro da RaiSport e su abbonamento da Eurosport. Su questa pagina troverete i risultati aggiornati alla fine di ogni manche.

Per l’Italia ci sono in gara quattro azzurri: il primo a scendere in pista sarà Florian Eisath con il pettorale numero 9, poi toccherà a Manfred Moelgg con il 16, in seguito a Riccardo Tonetti con il 21 e infine, con il 35 a Simon Maurberger. Quest’ultimo ha preso il posto di Luca De Aliprandini che non ha avuto l’idoneità per tornare a sciare dopo il trauma cranico riportato a Livigno.

L’unico azzurro che quest’anno ha raggiunto il podio nel Gigante è Florian Eisath, terzo in Alta Badia. I favoriti di oggi sono gli stessi di domenica per lo Slalom Speciale, vale a dire l’austriaco Marcel Hirscher, che è leader della classifica di specialità (oltre che della classifica generale), i francesi Alexis Pinturault e Mathieu Faivre, il norvegese Henrik Kristoffersen (che sulla carta ha più chance tra i pali stretti), il tedesco Felix Neureuther. Tuttavia, come abbiamo visto durante la stagione, c’è spazio per gli outsider, almeno per il podio.

Finora in Coppa del Mondo abbiamo visto Pinturault trionfare a Soelden davanti a Hirscher e Neureuther, poi la vittoria di Faivre davanti a Fischer e Pinturault nel primo Gigante in Val d’Isere e nel secondo quella di Pinturault davanti a Fischer e Kristoffersen. In Alta Badia ha vinto Hirscher davanti a Faivre ed Eisath, mentre ad Adelboeden alta vittoria di Pinturault davanti a Hirscher e all’altro austriaco Philipp Schoerghofer, infine a Garmisch-Partenkirchen si è imposto Hirscher davanti allo svedese Matts Olson e al tedesco Stefan Luitz.

Pinturault vorrà riscattarsi dopo la brutta prova nella Combinata alpina, ma anche Hirscher è rimasto abbastanza deluso dalla quella gara: ha vinto l’argento, ma ha perso l’oro, andato allo svizzero Luca Aerni, per un solo centesimo. A proposito, vista l’aria di casa, anche oggi gli elvetici non sono da sottovalutare, anche se partono con pettorali abbastanza alti: il primo è Justin Murisier con il 15, poi Carlo Janca con il 17, Gino Caviezel con il 23 e infine il giovane Loic Meillard con il 27.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO