Real Madrid: Florentino Perez pensa al ritiro

L'indiscrezione è del 'Mundo Deportivo'

Madrid - Florentino Perez starebbe pensando di fare un passo indietro e lasciare la presidenza del Real. L’indiscrezione è del quotidiano catalano “Mundo Deportivo”, secondo cui dietro la clamorosa, prossima, decisione del patron dei ‘Blancos’ ci sarebbero motivi di natura familiare. Perez vorrebbe semplicemente ritirarsi a vita privata, ma prima di farlo, vorrebbe essere sicuro di lasciare il club campione d’Europa nelle mani di un successore capace.

Un fulmine a ciel sereno per l’ambiente madridista, molto grato all’attuale presidente per aver conquistato prima la decima e poi addirittura anche l’undicesima Champions League. Per ora si tratterebbe solo di un’intenzione di Perez, che a 69 anni avverte ogni giorno di più il peso della carica che ricopre. Prima di fare un passo indietro, però, il patron del Real Madrid vuole affrontare un’ultima sfida, che è quella di lasciare la società nelle mani di una persona in grado di gestire un patrimonio importante e di portare a termine i lavori di ristrutturazione del Santiago Bernabeu.

Insomma, una cosa non da poco e che richiede oltre alle competenze, una buona dose di esperienza. In caso di addio, Florentino Perez concluderebbe così il suo secondo “regno” alla ‘Casa Blanca’. La prima volta, tra il 2000 e il 2006, conquistò due campionati, una Champions, una Supercoppa Europea, una Intercontinentale e due Supercoppe di Spagna. Dopo tre anni di “astinenza”, Perez è diventato nuovamente presidente del Real nel 2009 con uno score altrettanto invidiabile: due Champions League, tre Supercoppe Europee, due Mondiali per club, una Liga e due Coppe del Re.

florentino perez real madrid

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO