Sci alpino donne, Slalom Speciale di Squaw Valley: Shiffrin fa 31! Costazza quinta

L'americana ha già in tasca la Coppa di specialità.

Aggiornamento ore 22:48 - Mikaela Shiffrin ha ottenuto la sua vittoria numero 31 e lunedì potrà festeggiare soddisfatta il suo 22° compleanno con la Coppa di Slalom (la quarta) già in tasca, ancor prima delle finali di Aspen. L’americana, nonostante un errore nella prima parte del tracciato, ha chiuso 1.03 di vantaggio sulla seconda, la ceca Sarka Strachova, terza invece l’austriaca Bernadette Schild. Sfortunata Wendy Holdener, che era prima dopo la prima manche, ma ha sbagliato proprio nelle ultimissime porte. Per Shiffrin, dunque, doppietta Gigante-Slalom sulle nevi di casa.
La migliore delle azzurre è stata Chiara Costazza che ha chiuso al quinto posto, suo miglior risultato stagionale. Nona Irene Curtoni, mentre Manuela Molegg e Federica Brignone hanno inforcato, ma la pista, con una neve troppo molle, ha fatto davvero molte vittime.

Questa la classifica conclusiva dello Slalom Speciale di Squaw Valley:
Classifica finale Slalom Squaw Valley 11 marzo 2017

Slalom di Squaw Valley: risultati 1a manche


Aggiornamento ore 20:10 - Si è conclusa la prima manche dello Slalom Speciale femminile di Squaw Valley e in testa c’è la svizzera Wendy Holdener con un tempo di 47.44, migliore di soli due centesimi rispetto all’americana Mikaela Shiffrin che in ogni caso si è assicurata la sua quarta coppa di specialità.
Per quanto riguarda le azzurre, la migliore è stata Chiara Costazza, che ha ottenuto il settimo tempo (+1.55), poi troviamo Federica Brignone, nonostante non sia una specialista, con il 12° tempo (+2.33), mentre Irene Curtoni ha ottenuto il 17° crono (+2.83) e Manuela Moelgg il 19° (+2.86). Marta Bassino, che si era iscritta alla gara, non è partita. Tutte e quattro le azzurre che hanno disputato la prima manche, dunque, si sono qualificate alla seconda.
Queste le prime trenta della prima parte di gara a Squaw Valley:
Classifica prima manche Slalom Squaw Valley

Slalom Speciale di Squaw Valley: la presentazione


Si conclude oggi la due giorni di gare della Coppa del mondo di sci alpino femminile a Squaw Valley, antipasto delle finali di Aspen che si svolgeranno la settimana prossima. Dopo il Gigante di ieri vinto da Mikaela Shriffrin davanti all’azzurra Federica Brignone, oggi c’è lo Slalom Speciale e la favorita resta sempre l’americana, anzi, in questa gara la sua vittoria è ancora più scontata, salvo imprevisti.

Rispetto al Gigante l’Italia ha molte meno speranze di podio oggi, ma le azzurre ci provano e al via saranno in cinque: Chiara Costazza sarà la prima azzurra a scendere con il pettorale numero 18, poi toccherà a Irene Curtoni con il 22, in seguito a Manuela Moelgg con il 26, Federica Brignone con il 32 e infine Marta Bassino con il 54.

Le favorite saranno tra le prime dieci a partire: Shriffrin ha il pettorale numero 7, poi ci sono la svedese Frida Hansdotter con l’1, la svizzera Wendy Holdener con il 2, a ceca Sarka Strachova con il 3, la norvegese Nina Loeseth con il 4, le slovacche Petra Vhlova con il 5 e Veronika Velez Zuzulova con il 6.

In classifica di specialità Shiffrin conduce con 660 punti inseguita da Velez Zuzulova con 515 e Holdener con 415. In classifica generale è sempre l’americana prima con ben 1423 punti davanti alla velocista slovena Ilka Stuhec che ha 1145 punti e l’italiana Sofia Goggia con 1057 (ma non gareggia nello slalom).

La gara di oggi si potrà vedere in diretta tv su RaiSport+HD ed Eurosport e in streaming sul sito web ufficiale di RaiSport e tramite Eurosport Player. La prima manche comincia alle ore 19, la seconda alle ore 22 italiane.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail