Roger Federer ha vinto Indian Wells 2017. Wawrinka ko 2-0 in finale

Al femminile successo in rimonta di Elena Vesnina.

In un’ora e 21 minuti di gioco Roger Federer si è imposto nella finale di Indian Wells contro il suo amico Stan Wawrinka e da domani sarà numero 5 del mondo, a un passo dal quarto, Kei Nishikori.

Il primo set è stato abbastanza rapido, è durato solo 30 minuti perché nei primi nove game nessuno ha ceduto il servizio, non ci sono mai state palle-break e non sono mai serviti i vantaggi. Poi, nel decimo game, ecco una palla-break a favore di Federer, subito sfruttata per chiudere il parziale sul 6-4.

Il secondo set, invece, è durato 51 minuti. Già nel primo game, con Federer al servizio, Wawrinka ha guadagnato ben tre palle-break e il suo connazionale è riuscito ad annullarne solo due, cedendo così la battuta senza nemmeno andare ai vantaggi. Vantaggi che sono serviti invece nel game successivo con Stan al servizio, quando Roger ha avuto due possibilità per il contro-break, ma non è riuscito a sfruttarle. È stata solo questione di tempo, perché il contro-break è arrivato nel quarto game.

A questo punto il set è proseguito sulla falsariga del primo, con entrambi i campioni in campo abili a tenere il servizio senza concedere altre palle-break e solo nel sesto game sono serviti i vantaggi per deciderlo. Poi, quando Wawrinka è andato a servire per il 6-6, Federer è riuscito a scongiurare il tie-break e, ai vantaggi, ha guadagnato una palla-set che ha subito trasformato, chiudendo dunque sul 6-4, 7-5 finale. Per Federer è il quinto titolo a Indian Wells, il 25° Masters 1000 e il 90° titolo ATP…

Nella finale femminile, invece, è stata Elena Vesnina a vincere in rimonta il derby russo contro Svetlana Kuznetsova in tre set, imponendosi 6-7(6), 7-5, 6-4.

Nei tornei di doppio sono arrivati i successi di Raven Klaasen e Rajeev Ram al maschile, grazie al successo in finale per 6-7(1), 6-4, 10-8 contro Lakasz Kubot e Marcelo Melo, e di Martina Hingis e Yung Jan Chan al femminile, grazie alla vittoria per 7-6(4), 6-2 in finale contro Katerina Siniakova e Lucie Hradecka.

Adesso l’attenzione si sposta a Miami, dove Wawrinka sarà testa di serie numero 1 a causa dell’assenza sia di Andy Murray sia di Novak Djokovic.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO