Milan, Donnarumma: "Il rinnovo? Ci penserà Raiola"

Gigio Donnarumma è arrivato questa sera alla stazione di Firenze per raggiungere Coverciano e rispondere così alla convocazione del CT Ventura. Il portiere rossonero è stato intercettato da un gruppetto di giornalisti che subito gli hanno chiesto qualche delucidazione sul suo futuro. Anche questa volta Donnarumma ha risposto rispettando il copione di sempre: "Sono legato al Milan, poi ci penserà il mio procuratore a tutto il resto... Sono milanista e spero di restare ma come ho detto ci penserà il mio procuratore".

Il suo futuro è sempre nelle sapienti mani di Mino Raiola, che aspetta ancora con ansia di incontrare i cinesi che stanno acquistando il Milan da Berlusconi, allo scopo di sedersi a tavolino insieme a loro per capire quale sarà il futuro della società sotto la gestione della nuova proprietà. Donnarumma ha anche chiarito di non avere nulla contro la Juventus, al di là delle polemiche post gara dello scorso 10 marzo: "Non è successo niente con la Juventus, era solo l’incazzatura per come avevamo perso la partita, non c’è niente da chiarire".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO