Volta a Catalunya 2017: Davide Cimolai vince la prima tappa | Video

Bruciato in volata Nacer Bouhanni. Terzo Kristian Sbaragli.

Continua a portare fortuna la Volta a Catalunya a Davide Cimolai: l’anno scorso conquistò la sesta tappa con la maglia della Lampre-Merida, quest’anno è andato subito a segno nella prima tappa, battendo in rimonta, al fotofinish, il favorito Nacer Bouhanni della Cofidis. E parla italiano anche il terzo posto, occupato da Kristian Sbaragli della Dimension Data. In top ten troviamo anche Enrico Gasparotto della Bahrain-Merida, decimo.

Cimolai, ovviamente, diventa anche il primo leader della classifica generale, mentre il brasiliano Murilo Affonso della Funvic/Brasil Pro Cycling è primo della classifica del Re della Montagna, essendo stato il più bravo sui gpm di giornata.

La tappa odierna con partenza e arrivo a Calella, lunga 178,9 km, è stata caratterizzata da ben sei gran premi della montagna, due di prima, uno di seconda e tre di terza categoria, infatti Murilo Affonso ha già 48 punti, seguito da Antonio Nibali della Bahrain Merida con 37 e Pierre Rolland della Cannondale-Drapac con 26, proprio questi tre corridori, insieme con Magno Prado Nazaret, anch’egli della Funvic/Brasil, sono stati protagonisti della fuga di giornata fin dai primi chilometri.

Il vantaggio dei quattro battistrada è sempre stato piuttosto contenuto e ai -70 km sono stati raggiunti da Jetse Bol della Manzana Postobón, Brendan Canty della Cannondale-Drapac e Axel Domont dell’AG2R La Mondiale. Il gruppo li ha man mano ripresi tutti, gli ultimi a mollare, ai -25 km, sono stati Bol e Domont.

Negli ultimi chilometri, quando il gruppo era compatto, prima Cyril Gautier dell’AG2R La Mondiale e poi Peter Kennaugh del Team Sky hanno provato ad allungare, cercando di evitare la volata finale, ma non ci sono riusciti e così si è deciso tutto allo sprint finale con il colpo di reni vincente di Cimolai su Bouhanni.

Davide Cimolai ha vinto la prima tappa della Volta a Catalunya 2017

Questi i primi dieci oggi al traguardo, tutti con lo stesso tempo:
1) Davide Cimolai (Ita) FDJ 4h 28’ 21”
2) Nacer Bouhanni (Fra) Cofidis, Solutions Crédits
3) Kristian Sbaragli (Ita) Dimension Data
4) Dion Smith (NZl) Wanty - Groupe Gobert
5) André Greipel (Ger) Lotto Soudal
6) Jose Rojas (Spa) Movistar Team
7) Daryl Impey (RSA) Orica-Scott
8) Petr Vakoc (Cze) Quick-Step Floors
9) Phil Bauhaus (Ger) Team Sunweb
10) Enrico Gasparotto (Ita) Bahrain-Merida

Questa la classifica generale con gli abbuoni:
1) Davide Cimolai (Ita) FDJ 4h 28’ 11”
2) Nacer Bouhanni (Fra) Cofidis, Solutions Crédits +4”
3) Kristian Sbaragli (Ita) Dimension Data +6”
4) Dion Smith (NZl) Wanty - Groupe Gobert +10”
5) André Greipel (Ger) Lotto Soudal 10”
6) Jose Rojas (Spa) Movistar Team 10”
7) Daryl Impey (RSA) Orica-Scott 10”
8) Petr Vakoc (Cze) Quick-Step Floors 10”
9) Phil Bauhaus (Ger) Team Sunweb 10”
10) Enrico Gasparotto (Ita) Bahrain-Merida 10”

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO