Giro di Croazia 2017: Ruffoni vince la terza tappa davanti a Nizzolo e Minali | Video

Leader della corsa resta Kristijan Durasek dell’UAE Team Emirates.

Nicola Ruffoni ha vinto la terza tappa del Giro di Croazia 2017, la più lunga di questa corsa. Il corridore della Bardiani-CSF si è imposto nella volata finale, la sua squadra ha lanciato lo sprint e lui ha finalizzato impedendo a Giacomo Nizzolo della Trek-Segafredo di rimontare. Ruffoni si è accordo che il campione d’Italia stava arrivando a tutta, ma ha avuto il tempo di guardarlo in faccia e di dare il colpo di reni che gli ha permesso di vincere. Al terzo posto si è piazzato Riccardo Minali dell’Astana. Leader della corsa resta Kristijan Durasek dell’UAE Team Emirates.

La frazione di oggi è partita da Imotski per arrivare a Zara dopo 237 km con tre gran premi della montagna, uno di terza e due di seconda categoria, ma tutti lontani dal finale, mentre i due sprint intermedi sono stati posti nella seconda metà del percorso.

La fuga di giornata è stata composta da Stephan Rabitsch del Team Felbermayr-Simplon Wels, Adriano Brogi e Davide Pacchiardo della GM Europa Ovini, Daniel Turek della Israel Cycling Academy, Oleksandr Polivoda del Kolss Cycling Team e Groselj Ziga dell’Adria Mobil. In seguito raggiunti da Mirco Maestri della Bardiani-CSF e Marco Tizza della GM Europa Ovini. Il vantaggio massimo degli otto battistrada è stato di circa cinque minuti.

Negli ultimi 8 km a trainare il gruppo si sono alternate Trek-Segafredo, Caja Rural e Bardiani-CSF e il distacco è notevolmente calato, tanto che all’inizio dell’ultimo giro del circuito di Zara tutti i battistrada sono stati ripresi.

Purtroppo a poco più di 3 km dal termine, è caduto Sacha Modolo dell’UAE Team Emirates a una curva, probabilmente troppo stretta per il gruppo compatto, per fortuna lo abbiamo visto arrivare al traguardo e dunque non dovrebbe essersi procurato nulla di grave. Nel frattempo c’è stato un tentativo solitario di un uomo della Torku Şekerspor, che è stato ripreso poco prima dell’inizio dell’ultimo chilometro.

Anche negli ultimi 1000 metri c’è stata una caduta, che ha spezzato il gruppo in vista della volata finale. È stata la Bardiani-CSF a lanciare lo sprint e il suo corridore Ruffoni è riuscito a battere tutti.

Nicola Ruffoni vince la terza tappa del Giro di Croazia 2017

Questi i primi dieci al traguardo della terza tappa:
1) Nicola Ruffoni (Bardiani-CSF)
2) Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo)
3) Riccardo Minali (Astana)
4) Ahmet Örken (Torku Şekerspor)
5) Eduard Michael Grosu (Nippo-Vini Fantini)
6) Roberto Ferrari (UAE Team Emirates)
7) Marco Canola (Nippo-Vini Fantini)
8) Daniel Auer (Team Felbermayr - Simplon Wels)
9) Ivan Savitskii (Gazprom-RusVelo)
10) Nicolas Marini (Nippo-Vini Fantini)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO