Sorteggio Champions League: gli spagnoli avanzano sospetti [VIDEO]

Nel mirino l'ex juventino Rush

I media spagnoli stanno sollevando un polverone sui sorteggi delle semifinali di Champions League: stando a quanto riferisce il quotidiano ‘AS’, infatti, il testimonial della finale di Cardiff, Ian Rush, ex attaccante di Liverpool e Juventus, non avrebbe mescolato le palline prima di estrarre la seconda. Insomma, ci sarebbe stato un disegno per far uscire l’Atletico Madrid subito dopo il Real e consentire così alla Juve di scontrarsi con il Monaco?

“Palline calde?” è il titolo dell’articolo pubblicato dal quotidiano spagnolo nella sua edizione online. Tra le righe si legge invece: “Nella prima pescata Rush muove e mescola le palline regolarmente. Poi, quando deve scegliere la seconda, tiene in mano direttamente una pallina muovendo appena le altre”. Torna dunque in auge il cosiddetto “complotto” delle palline calde o fredde, riconoscibili in sostanza dalla temperatura.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO