Giro di Croazia 2017, quarta tappa: bis di Ruffoni, 2° Minali. Beffato Marangoni | Video

Leader della classifica generale diventa Vincenzo Nibali dopo il ritiro di Kristijan Durasek.

Nicola Ruffoni ha fatto bis al Giro di Croazia 2017, dopo la vittoria di ieri il corridore della Bardiani-CSF è stato anche oggi il più forte imponendosi con un’accelerata nel finale che gli ha permesso di raggiungere e superare il fuggitivo Alan Marangoni della Nippo-Vini Fantini, che è arrivato davvero a un passo dal compiere una grande impresa.

Questa mattina non è ripartito Kristijan Durasek dell’UAE Team Emirates, vincitore della seconda tappa e leader della classifica generale, leadership che è passata a Vincenzo Nibali della Bahrain Merida. Il croato purtroppo ieri, cadendo con il compagno Przemyslaw Niemiec, ha rimediato delle contusioni. Nibali oggi ha recuperato secondi preziosi su Jaime Roson della Caja-Rural che fino a stamattina era secondo dietro Durasek.

La tappa odierna è partita da Crikvenica per concludersi a Umago dopo 171 km, dopo un solo gpm di seconda categoria a Tunel Ucka a metà percorso e due sprint intermedi. Michael Eduard Grosu della Nippo Vini Fantini si è aggiudicato il primo sprint intermedio di Novi Vinodolski, poi è partita la fuga di giornata composta da Alan Marangoni della Nippo-Vini Fantini, Johannes Schinnagel del Team Felbermayr Simplon Wels, Daniel Turek dell’Israel Cycling Academy e Antonio Di Sante della GM Europa Ovini.

Il loro vantaggio massimo è stato di poco superiore ai quattro minuti. Sul gpm è stato Di Sante a transitare per primo, mentre al secondo sprint intermedio a Buzet ha avuto la meglio Turek. Nel frattempo la Caja Rural si è occupata di guidare il gruppo per lunghi tratti, poi ci ha pensato la Trek-Segafredo, man mano che ci si avvicinava agli ultimi chilometri.

I battistrada sono stati messi nel mirino dal gruppo quando mancava soltanto un chilometro e mezzo alla fine, a questo punto Alan Marangoni ha accelerato e ha guadagnato qualche metro di distacco dagli altri tre fuggitivi, ma è stato ripreso a una decina di metri dal traguardo e superato da Ruffoni che è arrivato come una scheggia. Marangoni alla fine è arrivato sesto.

Nicola Ruffoni bis al Giro di Croazia 2017

Questi i primi dieci al traguardo, tutti con lo stesso tempo:
1) Nicola Ruffoni (Bardiani-CSF) 4h 10’ 15”
2) Riccardo Minali (Astana)
3) Ivan Savitckii (Gazprom-RusVelo)
4) Marco Canola (Nippo-Vini Fantini)
5) Dusan Radovic (Adria Mobil)
6) Alan Marangoni (Nippo-Vini Fantini)
7) Daniel Auer (Team Felbermayr-Simplon Wels)
8) Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo)
9) Eduard Michael Grosu (Nippo-Vini Fantini)
10) Gasper Katrasnik (Adria Mobil)

Queste sono le prime posizioni della classifica generale dopo quattro tappe:
1) Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) 18h 13’ 38”
2) Jaime Roson (Caja Rural) +2”
3) Jan Hirt (CCC Sprandi Polkowice) +11”
4) Kanstantsin Siutsou (Bahrain Merida) +15”
5) Felix Grosschartner (CCC Sprandi Polkowice) +17”
6) Oscar Eduardo Sanchez (Bicicletas Strongman) +27”
7) Jan Polanc (UAE Team Emirates) +29”
8) James Knox (Team Wiggins) +34”
9) Branislau Saimoilau (CCC Sprandi Polkowice) +34”
10) Michal Schlegel (CCC Sprandi Polkowice) +34”

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO